Basket Bellizzi sconfitto nel big match contro la Partenope.

0
553
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Si chiude col successo della capolista Pallacanestro Partenope il big match del 18° turno del campionato di Serie C Gold. Il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi cede alla compagine partenopea al termine di una gara giocata alla pari per oltre 30’. A fare la differenza è l’ultimo quarto, con la squadra ospite in grado di tenere alto il ritmo ed imprimere l’accelerata decisiva alla partita. Bellizzi paga la fatica a trovare la via del canestro negli ultimi 10’ di partita ed una situazione falli diventata pesante già nella prima metà di gara.

LA CRONACA

La partenza di Bellizzi è fulminea. Stonkus apre le marcature in penetrazione, Esposito e Trapani sparano dall’arco e firmano l’8-0 di apertura. La risposta di Partenope non si fa attendere, con capitan Garcia Bustamante a menare le danze e firmare il contro-break di 7-0. Spinti anche dal proprio pubblico, i gialloblu sembrano però averne di più ad inizio match. I due liberi siglati da Trapani ricacciano gli ospiti di nuovo a -8 (19-11). La forza della capolista sta anche nella capacità di non disunirsi. I biancoblu, condotti ancora da Garcia, annullano nuovamente il gap. Al primo intervallo è parità assoluta (19-19).

Alla ripresa del gioco, Partenope riesce a mettere per la prima volta la testa davanti. Alunderis e Mbaye firmano il +4 ospite (19-23). Bellizzi si affida allora ancora al tiro da fuori, colpendo con Iannicelli e Stonkus. L’appoggio realizzato da Esposito completa il parziale di 8-0 ed il controsorpasso gialloblu (27-23). A metà quarto, però, coach Sanfilippo è costretto a richiamare in panchina proprio Esposito, gravato già da tre falli. L’andamento della gara si mantiene in sostanziale equilibrio fino alla seconda sirena, con i canestri di Trapani e Moccia che mandano le squadre negli spogliatori sul 35-33.

Al rientro in campo Partenope prova a sorprendere Bellizzi, con Alunderis e Garcia che firmano il break di 5-0. Come accaduto nel primo quarto, però, sono i padroni di casa a prendere in mano le chiavi del gioco. La tripla di Salerno apre il parziale di 9-0, chiuso dal libero di Trapani, che regala a Bellizzi il +6 (44-38) e costringe Patrizio a spendere un time-out. Gli ospiti provano a rispondere con Izzo, ma Iannicelli colpisce ancora da fuori, prima che Mbaye sigli l’ultimo canestro e mandi le squadre all’ultimo intervallo sul 47-43.

L’ultimo quarto è quello che decide le sorti della gara. Izzo apre subito con un 5-0 nei primi 50”. Bellizzi fa una fatica immane a trovare la via del canestro. La pressione difensiva di Partenope porta i frutti sperati ed i padroni di casa muovono il punteggio solo dopo oltre 3’ di gioco. Gli ospiti dimostrano di avere molta più benzina, Izzo e Bustamante salgono nuovamente in cattedra ed infliggono colpi mortali alle speranze di rientro gialloblu. I padroni di casa perdono in termini di lucidità, con troppi errori dettati dalla frenesia di voler rimettere in piedi la partita. La situazione falli diventa drammatica, con Esposito, Di Mauro e Stonkus che raggiungono quota 5 e devono lasciare il campo. Con grande esperienza e personalità, Partenope tiene il controllo degli ultimi minuti di gioco, fino alla sirena finale che chiude il match sul 54-62. I biancoblu espugnano così il “PalaBerlinguer” e consolidano il 1° posto. Malalu e compagni subiscono invece la seconda sconfitta interna della stagione e vengono raggiunti al 2° posto dalla New Basket Agropoli, prossimo avversario dei gialloblu.

 

IL TABELLINO

 

BASKET BELLIZZI

Salerno 3, Spera, Malalu 2, Iannicelli 14, Stonkus 12, Kupchak, Barrella, Di Mauro 5, Sconza N.E., Trapani 13, Esposito 5.

Coach: Antonino Sanfilippo.

 

PALLACANESTRO PARTENOPE

Fiore, Falco, Izzo 18, Quaranta N.E., Moccia 3, De Martino 4, Luongo 5, Mbaye 4, Erra N.E., Abete N.E., Alunderis 10, Garcia Bustamante 18.

Coach: Vincenzo Patrizio.

 

PARZIALI: 19-19 (19-19); 35-33 (16-14); 47-43 (12-10); 54-62 (7-19).

LASCIA UN COMMENTO