Alma Salerno, pesante sconfitta interna in Coppa Italia contro Eboli.

0
277

Non inizia nel migliore dei modi la stagione dell’Alma Salerno. La partita contro la Feldi Eboli – valida per il primo turno di Coppa della Divisione, la competizione nella quale le squadre si fronteggiano senza distinzione di categoria – è terminata con una sconfitta per i ragazzi guidati da mister Gianfranco Bonito. I padroni di casa, infatti, hanno ceduto per 1 a 8 tra le mura amiche del PalaTulimieri.

Per l’Alma Salerno, un risultato sul quale hanno pesato, oltre che l’appartenenza a due serie differenti (la Feldi Eboli milita in serie A), la preparazione ancora da rifinire e alcune assenze. Nel corso dei 40 minuti di gioco, i granata hanno comunque provato a tenere testa alla più navigata compagine ebolitana e hanno cercato, purtroppo senza successo, diverse volte la via del gol. Strada che, dal canto loro, hanno percorso bene i calcettisti della Feldi che hanno potuto contare sul poker messo a segno da Fornari (capocannoniere dello scorso campionato) e sulle reti di Romano, Scigliano e Nigro. Gli ultimi due gol sono entrambi “siglati” Alma: il gol della bandiera, per i padroni di casa, porta la firma di Danilo Spisso mentre l’ottava rete degli ospiti è figlia di uno sfortunato autogol.

 

Una gara, quella di Coppa della Divisione, che ha rappresentato comunque un buon test per l’Alma Salerno – rinnovata quasi per intero – che, ora, potrà lavorare sugli aspetti da migliorare e farsi trovare pronta per l’inizio del campionato, fissato per il prossimo 6 ottobre, vero e proprio obiettivo della società salernitana.

LASCIA UN COMMENTO