Assistenza ambulatorio trapiantati, direzione Ruggi chiarisce.

0
137

In merito agli articoli di stampa relativi ad una presunta interruzione di servizio nell’assistenza ai pazienti trapiantati, la Struttura Commissariale dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno chiarisce quanto segue:

ogni struttura italiana autorizzata per il trapianto di organi solidi, qual è la nostra Azienda, svolge la sua attività in costante e totale interconnessione con quelle delle altre strutture regionali ed extraregionali che, insieme, concorrono a costituire la Rete Nazionale dei Trapianti. All’interno della struttura è obbligatoria la presenza di equipe multidisciplinari per la presa in carico del paziente, elemento fondante per garantire l’equità dell’accesso alle cure, l’adeguatezza, l’efficienza e l’efficacia degli interventi, in altre parole, la continuità assistenziale. Questo è ciò che prevede sia l’Accordo Stato Regioni del 24 gennaio 2018 sia il “percorso per la gestione del paziente in attesa di trapianto o trapiantato di rene” predisposto da tempo dal Centro Regionale Trapianti (CRT), visionabile sul sito www.trapianticampania.it.

Questa struttura Commissariale ha inteso applicare quanto sopra previsto invitando, tra l’altro, la U.O. di Chirurgia Generale e Trapianto di Rene e la U.O. di Nefrologia e Dialisi ed assicurare la presa in carico multidisciplinare del paziente trapiantato.

Ai pazienti in carico nella nostra struttura sarà garantita la continuità assistenziale presso gli stessi ambulatori nei quali sono stati seguiti sino ad ora.

Per ogni ulteriore informazione sono state attivate due linee telefoniche dedicate (089/673948 – 089/673785) a cui rivolgersi  dalle ore 8.00 alle ore 14.00, esclusi i sabato e i festivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here