La Prevenzione Incontra la Scuola, giovedì 20 al Glorioso di Montecorvino Rovella.

0
501
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Si terrà giovedì 20 dicembre all’Istituto Gian Camillo Glorioso di Montecorvino Rovella, il primo di una serie di incontri dal titolo “La Prevenzione Incontra la Scuola” organizzato dal Centro Socio Sanitario San Nicola di Giffoni Valle Piana.

Il primo appuntamento sarà con il dottore Antonio Brando, specialista in urologia e andrologia che parlerà con gli studenti su temi quali le malattie sessualmente trasmesse e di prevenzione.

”La prevenzione è uno strumento d’amore verso il partner” – dichiara il dottore Brando e continua – “Proteggersi significa rispettarsi e amarsi di più. Le malattie sessualmente trasmissibili sono occasione di disagio personale e anche causa d’infertilità e d’interruzione di gravidanza. Interessano per i due terzi dei casi i giovani al di sotto dei 25 anni. Abbiamo la necessità di formare le nuove generazioni alla conoscenza e alla prevenzione di queste patologie”.

L’incontro voluto dalla dottoressa Giulia Troisi, direttrice del Centro San Nicola e dal professore Carmine Tavarone, Dirigente Scolastico del Glorioso di Montecorvino, sarà un momento importante per parlare soprattutto di prevenzione vista l’ultima posizione in classifica della Campania in materia di diffusione della contraccezione con il 7,6%.

L’obiettivo del Centro Socio Sanitario San Nicola di Giffoni Valle Piana è quello di poter assicurare il diritto di ogni singolo cittadino, tutelando gli esseri umani nella loro totalità, assicurando una serie di servizi, interventi e prestazioni dove al centro di tutto c’è la persona.

Con i suoi professionisti nel campo della medicina offre una serie di servizi che vanno dall’antenna sociale, al centro per le famiglie, servizio di mediazione familiare e scolastica, spazio neutro – incontri protetti, sportello antiviolenza, medici di base, specialisti, medicina sportiva, cardiologia, equipe multidisciplinare.

LASCIA UN COMMENTO