Inaugurazione servizio di Telecardiologia all’Ospedale di Pagani giovedì 21.

0
104

Il 21 novembre prossimo, alle ore 11.00, presso l’unità operativa di Ematologia-Oncologia
dell’ospedale di Pagani, sarà inaugurato il nuovo servizio di Telecardiologia, che permetterà di
ottenere consulti a distanza per i pazienti ricoverati in reparto.
Il progetto, del costo di circa 12mila euro, è stato realizzato grazie alle iniziative di solidarietà
promosse dalla “Associazione Locanda Almayer in memoria di Rita Romano” e grazie all’impegno del direttore della U.O.C. di Cardiologia, Antonello D’Andrea, e del cardiologo Umberto Marinelli.

I pazienti ematologici ed oncologici in chemioterapia, com’è noto, possono manifestare tossicità cardiologiche improvvise, che vanno dalle aritmie a condizioni ischemiche miocardiche.

La Telecardiologia permetterà la registrazione dell’attività cardiaca a letto dell’ammalato ed il
contemporaneo invio dei dati elettrocardiografici ad una unità ricevente presso la Unità
Coronarica dell’Ospedale di Nocera, con l’immediato intervento e consulenza, a distanza, del
cardiologo. Ciò migliorerà la sicurezza di pazienti in cura, con l’auspicio che tale iniziativa funga da stimolo per l’estensione di tale tecnica a tutti i reparti del presidio ospedaliero.

Nell’occasione, il direttore dell’U.O.C. Ematologia Catello Califano ha fatto giungere i propri
ringraziamenti a tutte le persone che, con fiducia e spontaneità, sostengono le iniziative
progettuali del reparto volte a migliorare “il comfort e l’accudimento” delle persone che si
affidano alle cure della struttura. Un grazie particolare alla famiglia Romano che con la loro
associazione “Locanda Almayer” controllano e promuovono le progettualità dedicate, al direttore sanitario del Dea Alfonso Giordano, al Direttore Amministrativo Maria Rita Ciliberto ed a tutta la Dirigenza Aziendale per la disponibilità e sensibilità dimostrate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here