Fibromialgia, nuove frontiere terapeutiche ed aspetti normativi, incontro venerdì 7 a Palazzo Sant’Agostino a cura del Lions Club Salerno Duomo.

1
843

Venerdì 7 febbraio, inizio ore 16, a Palazzo Sant’Agostino, sede della Provincia di Salerno, si terrà il convegno “Fibromialgia, sindrome invalidante, nuove frontiere terapeutiche ed aspetti normativi.

L’incontro è organizzato dal Lions Club Salerno Duomo (nell’ambito del programma Area Sanità: le malattie rare, la voce del mondo Lions) in collaborazione con l’Associazione Andare Avanti.

Dopo i saluti istituzionali della Presidente del Lions Club Salerno Duomo Roberta D’Amato, di Barbara Suzzi, Presidente del Comitato Fibromialgici Uniti, e di Catia Bugli membro del Direttivo del Comitato Fibromialgici Uniti, interverranno come relatori, moderati ed introdotti dal giornalista Gaetano Amatruda, l’avv. Fabio Mammone, esperto di bioetica e biodiritto, il Prof. Dante Lo Pardo, Dirigente SSD Terapia Iperbarica AOU Ruggi, e il Prof. Paolo Moscato, Responsabile Reumatologia AOU Ruggi.

Le conclusioni saranno affidate al Prresidente della VI Circoscrizione del Distretto Lions 108 YA Dr. Gerardo Indennimeo.

 

1 COMMENTO

  1. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che, durante l’incontro dello scorso 7 Febbraio a Salerno, hanno reso protagonista la “folta schiera” dei fibromialgici, sostenendo la posizione di malati veri a cui, arbitrariamente rispetto all’Europa, il nostro Stato nega un doveroso riconoscimento. I tempi sono maturi per infrangere l’indifferenza…siamo fragili nel corpo provato da indescrivile sofferenza, ma forti nella volontà di rivendicare i diritti necessari al raggiungimento della visibilità. Pur schiacciati dal peso del mondo che portiamo addosso, nell’affrontare, quotidianamente, le molteplici difficoltà della vita, manifestiamo, con tenacia, la nostra Esistenza e, con voce unanime, recupereremo la nostra Dignità…!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here