Cuore e Lavoro, prevenzione nei luoghi di lavoro, presentazione sabato 18 a Pagani.

0
437

Sabato 18 gennaio 2020 alle ore 09.30, presso l’Auditorium S.Alfonso di Pagani, si terrà la
presentazione di “Cuore e Lavoro”, programma di prevenzione e promozione della salute nei
luoghi di lavoro sviluppato dall’Asl Salerno quale strumento per promuovere l’adozione di correttistili di vita favorevoli al benessere fisico, psicologico e sociale dei lavoratori, contrastando le abitudini insalubri.

L’evento, organizzato dall’UOSD Promozione della Salute – Asl Salerno, diretto dalla dott.ssa
Rosamaria Zampetti, vedrà la presenza dei vertici dell’Asl Salerno, dei dirigenti delle strutture
interessate, di medici, psicologi ed operatori coinvolti nel progetto.

Il programma cuore e lavoro, inserito nel Catalogo Aziendale per le Attività di Educazione e
Promozione della Salute, ha tra le sue finalità quelle di potenziare l’adesione ai programmi di
prevenzione e screening, sviluppare la consapevolezza dell’importanza dell’attività fisica e
motoria, per prevenire patologie legate alla sedentarietà, quali obesità, diabete, malattie
cardiovascolari, di prevenire e contrastare il consumo di alcol e droghe e l’abitudine al fumo, dicostruire sane relazioni finalizzate a contrastare fenomeni di depressione e di stress.

Nell’attuale scenario globale il tema della promozione della salute nel contesto lavorativo assumeun ruolo sempre più rilevante, in quanto è proprio sul luogo di lavoro che si trascorre la maggiorparte del proprio tempo.

Secondo l’OMS, in Europa la maggior parte dei decessi sono causati da patologie croniche che
hanno in comune fattori di rischio (fumo, abuso di alcool, scorretta alimentazione, sovrappeso, sedentarietà) legati a comportamenti individuali nocivi che risentono del contesto in cui si vive e si lavora.

Tali riflessioni hanno indotto l’ASL Salerno a sviluppare un programma di prevenzione e
promozione della salute nei luoghi di lavoro, quale strumento per fare acquisire alla popolazione target la consapevolezza che migliorare se stessi migliora l’ambiente circostante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here