A Pollica la Rete Europea della Dieta Mediterranea.

0
240

“Pollica e il Cilento sono al centro di un progetto europeo che in tre anni e con un investimento di 3,5 milioni puntano a creare sviluppo con progetti di start up in agricoltura e innovazione tecnologica con al centro la Dieta Mediterraneea”.

Così Stefano Pisani, sindaco di Pollica, siega il progetto partito nel borgo in provincia di Salerno dove l’americano Ancel Keys studiò e codificò la Dieta Mediterranea, diventata poi patrimonio Unesco.

Il progetto MD.net, vede la Regione Campania capofila di una rete innovativa e trasversale tra dodici partner internazionali, provenienti dal Portogallo, Croazia, Grecia, Bosnia Erzegovina, Spagna, Italia, Slovenia, Albania e Cipro.

“La Regione Campania – ha siegato Pisani – ci mette in condizione di dialogare con tutti i Paesi del Mediterraneo per trasformare il modello Unesco in un modello di sviluppo locale, dando la possibilità ai giovani e agli operatori economici di investire, aumentare l’attrazione turistica e la produttività agricola”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO