Europee, la Lega raddoppia, il M5S dimezza (ma resta primo partito al Sud), tiene il Pd, calo di FI, buona crescita di FdI. Ottima affluenza.

0
1390
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Boom della Lega nelle Elezioni Europee, il partito di Salvini raddoppia i suoi consensi rispetto alle politiche di un anno fa e diventa il primo partito d’Italia, guadagnando il 34,33% dei consensi.

Risultato inverso invece quello del M5S che rispetto alle ultime politiche ha praticamente dimezzato i suoi consensi, fermandosi al 17,07%, consolidandosi però al sud e specialmente in Campania come primo partito. La somma dei due partiti, cioè della maggioranza che sostiene il Governo Conte è comunque ampiamente al di sopra del 50%.

Guardando a sinistra il Pd certamente non poteva ripetere il boom del 2014 complici gli 80€ di Renzi, il partito di Zingaretti si attesta comunque al 22,70% che ricalca sostanzialmente la somma dei voti raccolti da Pd e LeU alle politiche del 2018.

Non c’è il desiderato effetto Berlusconi per quanto riguarda Forza Italia, che registra appena l’8,79% (dimezza i voti del 2014 e perde molto anche rispetto alle ultime politiche) e per poco non viene raggiunt da Fratelli d’Italia.

Il partito di Giorgia Meloni questa volta forte del suo 6,46% riesce a superare lo sbarramento del 4% e quindi ad eleggere una sua rappresentanza al Parlamento Europeo.

Sbarramento che invece non viene superato da +Europa che si ferma al 3,09, così come dalle altre formazioni di destra e di sinistra.

Ottima l’affluenza alle urne, ha votato il 56,10% degli aventi diritto, in leggero calo rispetto alle politiche del 2018, ma decisamente in crescita rispetto alle elezioni europee, la più alta degli ultimi 20 anni.

Nel pomeriggio dovrebbero essere comunicati sia la ripartizione dei seggi sia i nomi dei deputati eletti.

Si votava anche per la Regione Piemonte, dove il candidato del centrodestra Cirio è dato in vantaggio rispetto al governatore uscente Chiamparino.

Si è votato anche in diversi comuni capoluogo di provincia tra cui Firenze ed Avellino.

 

LASCIA UN COMMENTO