Voto di scambio ad Agropoli, perquisiti dalla Dia Alfieri e Coppola.

0
510
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Perquisizioni in corso ad Agropoli da parte della Dia di Salerno, nelle abitazioni dell’attuale sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, e nello studio dell’ex sindaco Franco Alfieri, consigliere politico del presidente della Regione Campania e candidato sindaco a Capaccio Paestum. Perquisizioni in corso anche al Comune di Agropoli.

I militari della Sezione Operativa della Direzione Investigativa Antimafia di Salerno, coordinati dal ten. col. Giulio Pini, hanno eseguito, all’alba di stamane, diverse perquisizioni presso il municipio di Agropoli, l’abitazione del sindaco, Adamo Coppola, e lo studio legale dell’ex sindaco, Franco Alfieri. Lo scrive il sito StileTv.it

Entrambi sono stati poi invitati a presentarsi presso la locale Compagnia dei Carabinieri, diretta dal cap. Francesco Manna, per essere ascoltati dagli inquirenti, come persone informate sui fatti, nell’ambito di un’indagine condotta dal pm Vincenzo Montemurro (nella foto di stamane su Corso Garibaldi) della Procura della Repubblica di Salerno: va precisato che non risultano indagati o arresti, solo perquisizioni investigative mirate all’acquisizione di eventuali atti inerenti l’oggetto dell’inchiesta, al momento top secret.

I militari della DIA avrebbero perquisito le abitazioni ed interrogato anche altre persone, mantenendo il più stretto riserbo. Il blitz dell’Antimafia nel centro cilentano segue di una settimana quello eseguito dagli agenti della squadra mobile della questura di Salerno, i quali avevano prelevato presso la casa comunale agropolese numerosi faldoni inerenti la società Agropoli Cilento Servizi.

LASCIA UN COMMENTO