Università, Scuola Estiva delle donne.

0
42

SCUOLA ESTIVA DELLE DONNE “Luoghi della memoria. Memoria dei luoghi” 

TemaEdizione 2014:  “Memoria delle Donne, Culture del territorio, Dieta mediterranea”

Campus di Fisciano (SA): 9- 10 settembre
Comune di Pollica (SA): 11 – 13 settembre

La Scuola, giunta alla sua XXII edizione, viene per la prima volta  promossa dall’Università degli Studi di Salerno (Dipartimento di Studi Umanistici e Osservatorio  interdipartimentale per la diffusione degli studi di Genere e la cultura  delle Pari Opportunità/OGEPO) e l’Istituto Campano per la Storia della  Resistenza e dell’Età Contemporanea “Vera Lombardi” che ne è stato il fondatore.

Si propone di sviluppare il rapporto tra ricerca e  formazione con particolare riferimento alle culture del territorio e di  genere. La Scuola è finalizzata in particolare all’approfondimento della Storia e della Memoria delle donne e del Gender mainstreaming nelle  culture territoriali con ricadute didattiche e formative intorno a un  tema da definire, anno per anno, tra OGEPO, Laboratorio di studi di  Genere (GenderLab) del DIPSUM, ICSR e Rappresentanti delle  Amministrazioni locali ospitanti.

 

Lezioni: Presso il Campus di Fisciano,  saranno svolte delle lezioni teoriche introduttive sulle seguenti  tematiche: metodologia della Oral History e dell’approccio biografico  alla Ricerca Sociale; tecniche e strumenti di raccolta e di codifica del  materiale documentario da reperire sul luogo; aspetti storico-culturali  del territorio ospitante. Le lezioni teoriche saranno finalizzate alle  attività di laboratorio. A Pollica, nei locali messi a disposizione del Sindaco e dell’Amministrazione comunale, si svolgeranno i laboratori.

Partecipanti: possono partecipare al bando studenti e studentesse di tutti i Corsi di laurea triennale e specialistica/magistrale nonché dottorande/i dell’Università degli Studi di Salerno, che ne facciano domanda

Posti: i posti messi a concorso sono 15, di cui 9 riservati a  studenti (6 uomini, 3 donne); 6 riservati a dottorandi (4  donne, 2 uomini).

Iscrizione: la scuola è gratuita. I/le partecipanti pagano solo l’iscrizione di 50 euro.

Scadenza bando: 26 giugno 2014

LASCIA UN COMMENTO