Trivago, l’Italia vista dai Campani: il 40% preferisce la propria regione. Sorrento la meta più cercata. Fuori regione prima meta la Puglia.

0
73

trivago_logo_moon_rgb_200Che cos’è l’Italia per gli Italiani? La vediamo tutti allo stesso modo oppure è una questione di punti di vista? trivago si è posto queste domande ed ha provato a guardare l’Italia con gli occhi dei suoi utenti, usando come criterio le ricerche effettuate su base regionale.

Tra stereotipi confermati e città che guadagnano il titolo di reginetta locale, ecco in una mappa come i Campani vedono il Bel Paese.

Perché regione che vai… Italia che trovi. Il 40% dei Campani ricerca la Campania – L’Italia vista dai Campani è soprattutto… Campania!

Campani_trvIl 40% degli utenti locali preferisce di gran lunga rimanere all’interno della propria regione quando si tratta di scegliere una meta nazionale. Ma se i Campani sono fedeli alla propria regione, non si piuò dire lo stesso del loro capoluogo.

Infatti, non è Napoli la reginetta delle ricerche campane, bensì Sorrento. Non solo i turisti internazionali ma anche quelli locali non riescono a resistere al fascino di questa città dalla splendida vista sul Golfo di Napoli. Seconda nel cuore dei Campani è Ischia, mentre Napoli compare solo al terzo posto. La Puglia tra le preferenze del 14% dei Campani – Guardando oltre i confini regionali, la Puglia incontra l’interesse del 14% dei Campani. Anche questa volta, però, non è il capoluogo di regione ad avere il maggior numero di ricerche, ma il trono di reginetta spetta a Vieste. Il Gargano supera nei volumi di ricerca le salentine Gallipoli ed Otranto, rispettivamente seconda e terza.

Il Lazio è ricercato dall’8% della Campania – Infine, dal punto di vista campano è il Lazio la terza regione più grande. L’8% guarda a località poco distanti dai confini regionali come meta per le proprie vacanze. Questa volta, però, la “capitale delle ricerche” coincide con la capitale vera e propria: Roma, infatti, è la località maggiormente cercata dai Campani in Lazio. Seguono poi le destinazioni marittime di Gaeta e Sperlonga.

 

LASCIA UN COMMENTO