Tornano i Digital Drink di Sellalab, appuntamenti dedicati alla formazione digitale.

0
649

Nuovi eventi dedicati al mondo dell’innovazione e del digitale organizzati da Sellalab, la piattaforma di innovazione per le imprese corporate del gruppo Sella. I prossimi due appuntamenti sono dedicati a come far crescere la propria attività, online o tradizionale, grazie a nuove metodologie e nuovi approcci. Mercoledì 17 ottobre si terrà il “Digital Drink” dal titolo “Da brand a friend” mentre sabato 20 e domenica 21 si terrà il corso “Growth hacking bootcamp” tenuto dall’esperto salernitano Raffaele Gaito.

Il prossimo “Digital Drink” si terrà mercoledì 17 ottobre alle ore 18 presso la sede di Sellalab in Corso Garibaldi 203 a Salerno e ha come titolo “Da Brand a Friend – Un nuovo modo di fare business online”.  Durante l’incontro verranno spiegate le tecniche per far conoscere la propria attività online attraverso la condivisione di vero valore e la coltivazione di un seguito di fan appassionati, seguendo cinque passi fondamentali. Si parte dal posizionamento, dall’individuazione di una nicchia di mercato online, per poi approfondire il tema dei contenuti che devono essere di valore per dimostrare la propria affidabilità e competenza in materia, anche perché un contenuto di qualità è quello che dura nel tempo perché verrà continuamente condiviso e commentato. Verrà poi spiegato come coltivare una comunità di lettori e clienti, perché questi sono la migliore “pubblicità” per un brand, come interagire con il proprio pubblico per scoprire quali sono le sue abitudini, i suoi desideri e esigenze al fine di creare dialogo e massimizzare l’efficacia della comunicazione e, infine, come creare prodotti ad hoc che rispondano a queste esigenze. La serata sarà condotta da Robin Good, esperto di brand e comunicazione a livello internazionale, il primo italiano a fatturare più di un milione di dollari a Google in pubblicità.

 

Sabato 20 e domenica 21, dalle 9 alle 18 sempre nei locali di Sellalab, si terrà invece il “Growth hacking bootcamp”, un corso in aula di due giorni che unisce elementi teorici con momenti pratici per scoprire la disciplina del “growth hacking” che si pone l’obiettivo di capire come accelerare la crescita di un business in maniera sostenibile. Nata nella Silicon Valley e applicata dai colossi tecnologici nati in California, vede alla base della metodologia il pensiero laterale, la creatività, la sperimentazione, l’analisi dei dati e la continua interazione di strategie e modelli di business. La due giorni permetterà ai partecipanti di imparare concretamente come impostare un processo di growth hacking per il proprio business, basandosi su tre pilastri: la sperimentazione rapida sul prodotto e sul marketing, il feedback continuo degli utenti e l’analisi dei dati. A tenere il bootcamp sarà il salernitano Raffaele Gaito, imprenditore digitale, formatore, blogger, public speaker e autore.

 

Sul sito www.sellalab.com è possibile consultare il dettaglio e il calendario aggiornato dei prossimi appuntamenti.

LASCIA UN COMMENTO