Tornano le Domeniche della Salute a Cava, appuntamento dedicato ai bambini domenica 10 a cura del Rotary Club Cava.

0
72

domenichesalute2016_10gennaioDomenica 10 gennaio 2016 primo appuntamento a Cava de’ Tirreni (Sa) della VI edizione de “Le Domeniche della Salute”.

Sarà lo “Screening delle anomalie genito-urinarie in pediatria. Ecografia dell’anca” ad inaugurare la nuova stagione del progetto ideato dal Rotary Club Cava de’ Tirreni ed organizzato quest’anno col patrocinio della Città di Cava de’ Tirreni ed in collaborazione con CRTF – Centro di Radiologia e Terapia Fisica e Se.s.a.p. – Servizi sanitari e assistenziali alla persona.

Dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso la sede del CRTF, sita in via Onofrio di Giordano n. 16, il Dr. Mauro Budetta – Dirigente Medico dell’Unità Operativa di Pediatria dell’Ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni – eseguirà lo screening ecografico delle malformazioni delle vie urinarie e della displasia dell’anca.

La finalità dello screening consiste nel diagnosticare precocemente eventuali problematiche delle vie urinarie e dello sviluppo dell’articolazione dell’anca. Problematiche che possono essere del tutto asintomatiche e che, quindi, sono rilevabili solo attraverso un esame ecografico, assolutamente innocuo per il bambino e della durata di pochi minuti. Un “test” fondamentale per la diagnosi precoce di importanti patologie che, se trascurate o scoperte tardivamente, potrebbero arrecare in futuro al bambino conseguenze molto serie.

Lo screening delle vie urinarie è consigliato per tutti i lattanti dalla nascita fino al 6° mese, mentre per eseguire l’ecografia dell’anca è preferibile attendere il 3° mese di vita. All’esame relativo alle anomalie genito-urinarie possono ovviamente sottoporsi anche bambini che abbiano superato la suddetta fascia d’età.

Parte, dunque, con un appuntamento molto utile ed importante la VI edizione de “Le Domeniche della Salute”, durante la quale, come di consueto, medici specialisti saranno a disposizione dei cittadini per offrire gratuitamente screening e consigli utili su alcune delle patologie più diffuse, tra cui le cardiopatie, il diabete, i tumori della mammella, il melanoma, la celiachia e le patologie genitali femminili. Con la grande novità quest’anno della particolare attenzione dedicata ai bambini ed all’universo pediatrico in generale, cui saranno riservati 3 screening specifici.

Ben 10 nel complesso gli appuntamenti in programma fino al mese di maggio. Dopo la tappa inaugurale di domenica 10 gennaio, si proseguirà domenica 24 gennaio con lo “Screening della celiachia”. Lo “Screening delle alterazioni della colonna vertebrale nell’età evolutiva” aprirà domenica 14 il mese di febbraio, nel quale è fissato anche lo “Screening dell’incontinenza urinaria”, in calendario domenica 28. Solo una settimana dopo, domenica 6 marzo, toccherà allo “Screening del melanoma”, mentre domenica 20 marzo si terrà lo “Screening delle patologie genitali della donna”.

Molto attesi gli appuntamenti programmati nel mese di aprile, quando domenica 10 si procederà allo “Screening dei tumori della mammella” e 7 giorni dopo, domenica 17, allo “Screening del diabete e delle malattie metaboliche”. Gran finale nel mese di maggio con domenica 8 lo “Screening delle patologie dentarie nell’infanzia” e domenica 22 lo “Screening delle cardiopatie”.

“La prevenzione è garanzia di futuro”: così recita lo slogan de “Le Domeniche della Salute”, proiettate a confermare il grande successo riscosso nelle precedenti edizioni (con l’iniziativa estesasi di volta in volta a numerosi altri Club del Distretto 2100 fino a diventare un progetto distrettuale). Su questo presupposto il Rotary Club Cava de’ Tirreni ed il suo Presidente, Avv. Carlo Nardacci, invitano la popolazione ad “usufruire” di tale iniziativa, che assume ancora maggiore valenza in questo momento contingente di estrema difficoltà in cui versa la Sanità sia nazionale che locale.

LASCIA UN COMMENTO