Telegramma di Napolitano al Sindaco di Minori.

0
47

napolitano

Dal Sindaco di Minori Andrea reale riceviamo e pubblichiamo:

AMBIENTE – RECUPERO DEL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO – RISCHIO IDROGEOLOGICO – DEPURAZIONE DELLE ACQUE

 
Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano rinsalda ancor più il rapporto con la Costa d’Amalfi e con Minori città del gusto inviando un telegramma al Sindaco di Minori Andrea Reale per riaffermare la vicinanza alle amministrazioni della Divina Costiera.

Le tematiche su cui si basa il dialogo con il Presidente della Repubblica, che è stato ospite di Minori qualche anno fa, prioritariamente sono quelle ambientali e di tutela del paesaggio e valorizzazione dei reperti archeologici di fondamentale importanza per un offerta turistica diversificata e di qualità.Fiore all’occhiello, delle azioni delle amministrazioni comunali della costiera Amalfitana, in stretta collaborazione con la regione Campania e la provincia di Salerno è sicuramente il progetto  della depurazione delle acque marine che sta partendo con l’indizione delle gare d’appalto per la realizzazione dei depuratori comprensoriali che daranno sicurezza di balneabilità in tutta la costa d’Amalfi.

Siamo certi che in tempi europei la cooperazione tra gli enti e la determinazione delle amministrazioni comunali daranno risoluzione ad uno dei problemi più importanti per la salvaguardia dell’ambiente e lo sviluppo del turismo.Un ringraziamento sentito all’assessore all’ambiente Giovanni Romano, al Presidente Caldoro e a quanti stanno collaborando per la depurazione in costa d’Amalfi mettendo da parte divisioni partitiche e differenze  ideologiche.La salvaguardia dell’ambiente, la depurazione delle acque, la raccolta differenziata sono tematiche rilevanti per il vivere civile dei cittadini dove ognuno si deve sentire protagonista e responsabile per costruire un futuro all’insegna della pace e della serenità.

L’azione di raccordo con gli enti sovracomunali, con lo stato centrale, intrapreso dalla conferenza dei sindaci della costa d’Amalfi serve sempre più a poter discutere con interlocutori autorevoli che possono risolvere e concretizzare con risorse e provvedimenti gli annosi problemi che da anni affliggono la ns. amata terra.

Andrea Reale

Sindaco di Minori

LASCIA UN COMMENTO