Tecnologia e scommesse sportive: un binomio vincente.

0
141

Copa-America-EuropeiDopo una lunga stagione invernale, che ha condotto tutti gli amanti del calcio dalla prima giornata di Serie A alla finale di Champions League tenutasi a maggio, ora l’estate sta regalando agli irriducibili del pallone una calda, caldissima estate che vede svolgersi contemporaneamente Copa America, Europei e per i più appassionati, anche le Olimpiadi.

Insomma un menù ricchissimo per tutti quelli che lontano dal calcio non riescono a stare, vuoi per il tifo vuoi per l’amore per il gioco, per quella magia che c’è in alcune giocate dei campioni, nella frenesia di scovare prima di tutti il nuovo campione e viverne la crescita fino ai livelli più alti del calcio. Leggere una partita, vedere in una squadra quel “quid” in più che nessuno aveva visto, è una sensazione che per un appassionato di calcio rappresenta un momento di estasi: naturale che tutta questa esperienza e capacità di traduca molto spesso nella scommessa sportiva, ovvero la maniera migliore per far fruttare le proprie competenze di analisi sul calcio.

E la tecnologia ha permesso a tutti gli appassionati di poter davvero mettere in pratica tutte le capacità sopra elencate, proprio perché adesso è possibile puntare su ogni aspetto della partita e non più sul semplice risultato finale. Quante volte vi è capitato di indovinare il marcatore o di percepire che un giocatore era in odore di espulsione, piuttosto che di indovinare l’andamento della partite e dunque di poter valutare il predominio in fatto di calci d’angolo oppure di poter dire se una partita sarà ricca o povera di gol?

8be8de_b3f6bdaa8a7242cd82a95e52d405a231Fino a qualche anno fa tutte queste valutazioni lasciavano il tempo che trovavano, buone per fare quattro chiacchiere al bar con gli amici e dimostrare la propria conoscenza. Oggi invece, tramite le piattaforme per le scommesse sportive è possibile selezionare tutte queste informazioni e poi decidere di pronosticare solamente quelle che si ritengono più probabili. Facendo un esempio recente, in molti avevano puntato sulla sconfitta dell’Italia contro l’Irlanda. Il motivo? Bastava informarsi sull’ampio turn over che era stato preventivato dal ct Conte e sul fatto che, storicamente, quando ci sono partite del genere alla fine la squadra che ha più motivazioni si porta a casa i 3 punti.

Se quelle che vi stiamo raccontando vi sembrano semplici supposizioni, vi diamo anche qualche ragguaglio statistico: in Italia il mercato delle scommesse sportive è uno di quelli più in ascesa, con un giro d’affari stimato fino a maggio di 3 miliardi di euro. A trainare il settore è proprio il settore dell’online, che il mese scorso ha fatto segnare un +32% rispetto al 2015.

Schermata_2016_06_23_alle_21_47_39Dunque proprio la parte sul web è quella che fa la differenza per gli appassionati, che possono dedicarsi alle scommesse in tutta tranquillità da casa propria, senza dover fare file presso i centri scommesse o frequentare luoghi non graditi. La crescita del settore è testimoniata anche da altri grandi operatori che si avvicinano a questo segmento, come ad esempio PokerStars, che dopo il grande successo nel poker ha deciso di creare anche una sezione dedicata al betting chiamata proprio BetStars.

Visto che gli Europei però si tengono in Francia, andiamo anche ad analizzare l’andamento delle scommesse sportive anche in casa dei cugini transalpini, per valutare se questo trend riguarda solo noi italiani o se invece coinvolge una platea più ampia. Nelle prime partite di questo Euro 2016, le scommesse registrate in Francia sono stati puntati ben 34 milioni di euro solo nei primi tre giorni della manifestazioni, con un picco sulla partita inaugurale Francia-Romania, che da sola ha raccolto qualcosa 9,2 milioni di euro.

1873658-39470153-2560-1440Per fare un paragone, 2014, quando la tecnologia legata alle scommesse era ben più limitata e la quantità di operatori era notevolmente inferiore, le scommesse sulla gara d’esordio dei Blues raccolse 2,4 milioni di euro, praticamente un quarto del risultato di quest’anno.

Insomma, tecnologie e scommesse sportive crescono di pari passo, con una sinergia che alla fine permette a chi desidera puntare sulle partite in modo semplice e sicuro.

LASCIA UN COMMENTO