Teatro La Ribalta, doppio appuntamento sabato 13 e domenica 14.

0
583

Questo weekend doppio appuntamento al Teatro La Ribalta di Salerno. Sabato (13 gennaio), dalle 21, serata dedicata al cartellone “I Diversi Volti del Teatro” con lo spettacolo “Il nuovo viaggio di Capitan Fracassa”, adattato in chiave Commedia dell’Arte dalla compagnia teatrale La Ribalta. Mentre Domenica (14 gennaio) pomeriggio a partire dalle 17 l’intero programma è dedicato alle “Piccole Emozioni” con “Spiegando Tunguska”, spettacolo offerto dall’associazione culturale Saremo Alberi

Il nuovo viaggio di Capitan Fracassa

Un testo completamente inedito, scritto dalla stessa regista Mustaro la quale, sebbene abbia preso ispirazione dal noto film di Ettore Scola, presenta al pubblico un testo nuovo e pienamente calato nella nostra contemporaneità ma al tempo proiettato nella dimensione della tradizione dei comici dell’arte.

Attraverso le maschere, i lazzi e le trovate comiche di un genere sempre accattivante e coinvolgente “Il Nuovo Viaggio di Capitan Fracassa” parla al pubblico di temi forti mediante un linguaggio leggero e mai retorico, in un continuo metateatro che pone l’attenzione sul difficile lavoro dell’attore, spesso incompreso, denigrato e contrastato da una società distaccata e materialista. Lo spettacolo parla di una compagnia di attori che decide di intraprendere un viaggio allo scopo di emulare i “comici dell’arte” e tentare di portare gli spettacoli nelle strade, nelle piazze, tra la gente con l’intento di salvare il Teatro, luogo che la gente non frequenta più. Ma nel loro viaggio incontreranno un personaggio grottesco, Messer Qualazecca, un mercante attaccato al denaro e ai suoi possedimenti; tal Qualazecca imporrà ai comici dell’arte una serie di “tasse” e sanzioni da pagare in cambio della possibilità di continuare le loro rappresentazioni di strada. Sarà proprio “il denaro” rappresentato dalla figura del Messer a portare una serie di complicazioni ed equivoci nella compagnia e tra gli attori. Ma la bellezza dell’arte drammatica colpirà anche il Qualazecca che, a causa di diverse circostanze, si troverà improvvisamente davanti alla necessità di dover sostituire lui stesso uno degli attori della compagnia, pur di non perdere una cospicua somma di denaro. Nascerà così la figura di un capitano, buffo e combina guai, inetto e incapace sulla scena, un capitano che conquisterà il pubblico facendo un gran “Fracasso”. Insomma, il teatro comico trasformerà Messer Qualazecca il quale si ritroverà, quasi inconsapevolmente, a difendere questa arte passando da nemico a difensore della causa.


Spiegando Tunguska

Una mattina in Siberia nel 1908, un uomo guarda il cielo quando all’improvviso accade l’imprevedibile.

Un mistero che non è mai stato svelato,  un evento che ha interessato gli scienziati di tutto il mondo. Un solo testimone.

Uno spettacolo di narrazione unico ed originale, in cui  voce, gesto e rappresentazioni pittoriche permetteranno ai presenti di rivivere la magica esperienza di Tungunska.

Via Salvatore Calenda, 98

Per info e prenotazioni: 089 9958245 – 329 2167636

 

LASCIA UN COMMENTO