Stasi (FdI): primarie del centrodestra a Salerno per scegliere il candidato Sindaco.

0
102

Pietro Damiano Stasi“Il centrodestra salernitano necessita di una scelta ponderata come le primarie. Un metodo democratico su cui tutte le parti potrebbero trovare accordo, dando così compattezza alla coalizione per le prossime elezioni amministrative”.

Questa la posizione del Consigliere comunale Pietro Damiano Stasi, capogruppo consiliare dello schieramento di Fratelli d’Italia, che a pochi mesi dalla chiamata al voto per il rinnovo dell’assise ribadisce l’invito generale a una scelta di alleanza.

“Ritengo assolutamente condivisibili le parole di Giorgia Meloni, leader nazionale di FdI-An – prosegue Stasi -, perché anche i cittadini salernitani hanno bisogno di esprimere liberamente la propria opinione sul possibile candidato sindaco. Insieme abbiamo bisogno di canalizzare le nostre forze su un nome unico, che possa sintetizzare le differenti anime dell’ala moderata cittadina. La figura in questione, però, dovrà essere una chiara espressione del territorio e non una scelta dipendente da logiche di partito a livello nazionale. Attendere un diktat da Roma sarebbe un errore che gli elettori non ci perdonerebbero nel segreto dell’urna”.

Una visione lucida e priva di preferenze, tesa unicamente all’ottenimento del miglior risultato possibile per il centrodestra salernitano: “abbiamo figure di alto profilo attorno a noi. Differenti personalità di spessore, che non mi vedranno mai favorire un candidato sindaco piuttosto che un altro. Il mio unico auspicio risiede nella necessità di unione, che scantoni dai piccoli egoismi del singolo partito e guardi al bene comune dello schieramento”, ha concluso il Consigliere Stasi.

LASCIA UN COMMENTO