Sofia Colasante Fashion Show, domenica 15 al Circolo Canottieri Irno.

0
218

Sarà presentata domenica 15 aprile, alle ore 17.30, presso il Circolo Canottieri Irno in via Porto a Salerno la collezione Primavera/ Estate della giovane stilista salernitana Sofia Colasante.

Una serata all’insegna della moda, un evento esclusivo destinato a rimanere impresso nei cuori dei presenti. Per la prima volta, infatti, una stilista salernitana presenterà la sua collezione nella sua città, in una location esclusiva quale il Circolo Canottieri Irno e con un format del tutto innovativo. 15 ragazze per 21 look sfileranno a tempo di musica che, in barba alla convenzione, sarà rigorosamente dal vivo.

Ma cosa avrà di innovativo la nuova collezione? Una piccola anticipazione ce la fornisce la stessa stilista. “I look che andremo a presentare si caratterizzano per la modernità e per l’eleganza. Un prêt à porter moderno che non rinuncia all’antica tradizione sartoriale italiana”. Ma le novità non sono finite: ad iniziare dalle indossatrici. “Ho scelto di non far sfilare le classiche modelle, ma professioniste (medici, avvocati, farmaciste…), per abbattere i classici stereotipi e per superare la classica equazione che non va oltre la indossatrice del momento. La mia collezione è rivolta a loro, ai professionisti di oggi e del domani, a chi ama l’innovazione ma, allo stesso tempo, non se la sente di rinunciare alla qualità”.

La nuova collezione è il frutto di un percorso professionale che ha visto Sofia Colasante varcare in più occasioni i confini nazionali. Dall’esperienza transnazionale derivano, infatti, alcuni dettagli: “Ho tratto ispirazione dal viaggio in India: sono stata pervasa dagli ambienti, dai colori, dai lavori in gesso realizzati sui muri. Uno di questi l’ho trasposto in stampa. Ma anche Parigi è stata produttiva sotto questo aspetto: dall’esperienza parigina deriva infatti il richiamo floreale applicato su diversi capi”. Una sintesi di globalizzazione, dunque, che va oltre i meri steccati nazionali e che per la prima volta, a tre anni dalla nascita del marchio, si interseca con Salerno, città della stilista.

Sofia Colasante, da tempo impegnata nella ricerca e nello sviluppo di materiali che possano unire moda e medicina, ha deciso di devolvere parte del ricavato della serata di domenica (ad invito) in beneficenza all’AIL, l’associazione italiana contro le leucemie: “La sperimentazione fa parte della mia professione, nell’attesa che la mia porti ad un risultato, ciò che di concreto posso fare è devolvere parte del ricavato alla ricerca”.

LASCIA UN COMMENTO