Skratch, il ritorno.

0
705

Skratch è tornato! Ricordate Pisy , Gughy e Gerry? I ragazzi protagonisti della web series che hanno conquistato YouTube e social annessi fino ad arrivare al Roma WebFest. La vita di tre amici in una chiave leggera ed ironica, affrontando importanti temi di attualità.

La web series, divisa in due stagioni, si evolve diventando Skratch.fab : una fabbrica di contenuti per il web senza abbandonare l’intrattenimento e la comicità, ma più di tutto la passione per il cinema e per tutto ciò che riguarda il mondo dell’audiovisivo. Da sketch ironici, a videoclip, spot e contenuti grafici virali, il marchio si pone come un vero e proprio polo produttivo multiforme. Quello che da subito caratterizza il gruppo è l’unione, la troupe è la stessa dal 2015: attori , produttori e registi insieme dall’inizio. Faketrailer comici che prendono in giro i grandi del cinema da “Il Padrino” alla trilogia di “Cinquanta Sfumature” riportando argomentI di carattere sociale comuni a tutti, dalle problematiche legate alla vita di coppia fino alle difficoltà della realtà provinciale.

Il lavoro di Skratch.fab si sviluppa fino a toccare un lavoro di produzione cinematografico indipendente nonché della produzione di videoclip musicali, mettendo a disposizione un ottimo bagaglio tecnico nel campo della produzione, postproduzione, direzione artistica e scenografia, supportate da un’altrettanto efficace organizzazione.

LASCIA UN COMMENTO