Silvia Giordano (M5S): Ruggi, orario di lavoro, il Governo decida sulla mozione dello sblocco del turnover in Campania.

0
84

decesso-a-minori-silvia-giordano-m5s-annuncia-i-58585La parlamentare salernitana del M5S Silvia Giordano chiede che il Governo sblocchi definitivamente il blocco del turnover del personale sanitario per evitare che l’entrata in vigore della direttiva europea sull’orario di lavoro del personale medico porti al collasso molti ospedali del Sud, in particolare il Ruggi di Salerno.

“La direttiva europea sull’orario di lavoro mette il Governo Renzi con le spalle al muro, costringendolo ad accollarsi il rischio della paralisi dell’ospedale Ruggi di Salerno e di tutte le strutture sanitarie delle regioni soggette a piano di rientro.

Il M5S è stato veggente, tanto che prima dell’estate ha fatto approvare dalla Camera all’unanimità una mozione che prevede lo sblocco del turn over anche nelle regioni dove la sanità è commissariata.

A quanto pare i ministri della Salute e della Funzione Pubblica starebbero cercando di mettere una toppa, buttando giù in tutta fretta una norma che aggiri il blocco del turnover.

Le coperture necessarie per l’operazione, tra l’altro, sarebbero tutte da verificare. Qualunque sia la soluzione, che auspichiamo giunga immediatamente, sta di fatto che di programmazione non c’è traccia e ci ritroviamo con le solite politiche emergenziali.

ospedaleIl M5S continuerà a sollecitare il Governo per l’adozione della mozione.

Non si può mettere a repentaglio la salute dei cittadini per colpa della negligenza di un Governo e di una Regione che pensano solo a coltivare clientele politiche in spregio dei diritti costituzionali e delle direttive europee.​”

Nei giorni scorsi sul rischio paralisi al Ruggi si era espresso con preoccupazione in un appello anche il presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno Bruno Ravera.

LASCIA UN COMMENTO