Severino Nappi su Garanzia Giovani: "Dare un'opportunità ai nostri ragazzi è il vero obiettivo di questo progetto".

0
41

Pubblicata sul numero odierno del Bollettino ufficiale regionale la manifestazione di interesse sul progetto “Garanzia Giovani Campania”.

Da oggi i datori di lavoro, le imprese e le amministrazioni pubbliche possono partecipare al programma regionale in favore dei giovani tra i 15 e i 29 anni. Settanta milioni di euro sono a disposizione di tirocini e stages della durata che va da 6 a 12 mesi. Accanto a questi, la Regione finanzia tutte le assunzioni con contratti di lavoro subordinato, assegnando un bonus di 650euro mensili per ciascun lavoratore. Le misure saranno operative man mano che si concluderanno i colloqui che i giovani stanno già tenendo dalle scorse settimane presso i centri che li hanno presi in carico.

Con la manifestazione d’interesse, la Regione acquisisce la disponibilità del sistema produttivo, delle amministrazioni e degli enti pubblici, ad ospitare i giovani che hanno fatto e faranno domanda. La manifestazione d’interesse è disponibile sul Burc n. 56 al seguente link: www.burc.regione.campania.it.

“Contiamo molto – sottolinea l’assessore al Lavoro Severino Nappi – sulla partecipazione attiva e massiccia delle nostre imprese e delle nostre Amministrazioni a Garanzia Giovani Campania. Dare un’opportunità ai nostri ragazzi è il vero obiettivo di questo progetto.

Farlo in un momento di crisi è come iniziare ad aprire porte che i giovani, sfiduciati, temono che restino sempre chiuse per loro. Il finanziamento da parte della Regione è il modo per dire grazie alle imprese che scommetteranno sui nostri ragazzi e sul futuro di questa terra”, conclude l’assessore.

LASCIA UN COMMENTO