Servizio ambulanza, accordo con Confindustria Salerno, accordo con Comune di Ceraso, gli appuntamenti all'Università del 4 giugno.

0
39

Gli appuntamenti di meroledì 4 giugno all’Università di Salerno.

Inaugurazione servizio ambulanza
Alle ore 12.00, nel parcheggio antistante il poliambulatorio, sarà inaugurato il nuovo servizio di soccorso e di trasporto  d’emergenza reso attivo grazie ad un accordo tra l’Università e la Croce Rossa Italiana. Il mezzo di soccorso utilizzato sarà dei più nuovi a disposizione e rispetta le direttive italiane in materia di  mezzi di soccorso (normativa europea EN 1789).  Il personale utilizzato sarà composto da autista/soccorritore e infermiere specializzato, formati con le migliori e più aggiornate tecniche di soccorso CRI, nonché esecutori BLSD.  Il servizio sarà attivo dalle ore 8 alle ore 19, dal lunedì al venerdì.  Alla inaugurazione saranno presenti il Magnifico Rettore dell’Università di Salerno, prof. Aurelio Tommasetti, il  Presidente CRI Salerno, dott.  Antonio Carucci, il Presidente del Consiglio degli Studenti, Marta Mango.

Accordo Università-Confindustria
Alle 12,30, nella Sala del Senato Accademico, sarà stipulato un Accordo Quadro tra l’Università e la Confindustria di Salerno, per facilitare il raccordo sempre più stretto e proficuo tra il mondo dell’istruzione universitaria ed il comparto industriale – in particolare quello che insiste nell’area della Valle dell’Irno, più prossima alla localizzazione dell’Ateneo. L’Accordo sarà firmato dal Magnifico Rettore, prof. Aurelio Tommasetti, dal Presidente di Confindustria, dott. Mauro Maccauro, e dal Presidente del Consorzio Irno Sviluppo, dott.ssa Assunta Gambardella.

Accordo Università – Comune di Ceraso
Alle 13, ancora nella Sala del Senato Accademico, ubicata al IV piano del rettorato, il Rettore prof. Aurelio Tommasetti siglerà con il comune di Ceraso, la Fondazione “L’Annunziata-Mediterraneo”, la Scuola di Alta Formazione per la P.A. delle Aree Protette (HISPA) e il Bio Distretto Cilento un accordo per lo sviluppo, la realizzazione, la gestione e l’attuazione del progetto “Campus Mediterraneo” .

LASCIA UN COMMENTO