SALERNO DANZA D’aMare, in corso l'ottava edizione.

0
137

Dopo i successi degli anni precedenti che hanno richiamato danzatori provenienti dall’Italia e dall’estero, ritorna “SALERNO DANZA d’aMare”, l’evento coreutico molto atteso da tanti giovani ballerini ed appassionati, che abbina l’amore per la danza, al relax e al divertimento, nella splendida cornice di Salerno e della sua provincia, che si svolgerà dal 18 al 24 luglio.

La kermesse nata da un’intuizione artistica di Carmine Landi in collaborazione con Luisa Villani, ha il patrocinio morale del Comune di Salerno ed il supporto tecnico del CUS Salerno.

SALERNO DANZA d’aMare”, alla sua ottava edizione, rappresenta, oggi più che mai, una vetrina fondamentale ed importante in Italia per giovani danzatori e futuri artisti, al fine di dare loro un’opportunità, non solo per farsi notare, ma anche per poter crescere professionalmente. L’evento coreutico, infatti, permetterà a tutti gli iscritti di partecipare a stage, laboratori coreografici, workshop e audizioni, che si svolgeranno presso il PALACUS al Campus universitario di Baronissi, tenuti da maestri di indubbia fama nazionale ed internazionale, televisiva e teatrale: Alessandra Celentano, Michele Villanova, Amilcar, Mauro Astolfi, Michele Oliva, Francesco Mariottini, Mariangela Lacquaniti, Mia Molinari, André De La Roche, Fabio Mazzeo, Little Phil, Shake dei Modulo Project, Gianni Wers, Carlos Kamizele, Rocco Greco, Diana Cardillo.

Quest’anno sarà possibile partecipare, per la prima volta a Salerno, alle audizioni tenute dal maestro Michele Oliva per Oliva Contemporary Dance Project ed alla preselezione DAF Dance Arts Faculty di Roma, tenuta dal maestro Mauro Astolfi direttore artistico Dipartimento Contemporaneo.

La kermesse, si concluderà il 24 luglio al Teatro Augusteo di Salerno con il Galà SALERNO DANZA d’aMare, che vedrà la partecipazione degli allievi dei laboratori coreografici, per elogiare l’impegno e la passione evidenziata durante l’intensa settimana di studi; a seguire il Concorso SALERNO DANZA d’aMare, un’eccellente vetrina per mettere in mostra la professionalità delle scuole di danza, che consentono alle nuove generazioni di danzatori di aspirare a diventare dei validi ballerini. Lo scopo, infatti, è quello di divulgare tra i giovani la cultura dell’arte coreutica promuovendo il suo linguaggio universale e il carattere fortemente aggregante di quest’arte dando la possibilità a giovani talenti di formarsi ed emergere.

Il Concorso è rivolto a giovani danzatori suddivisi nelle sezioni children/under14, junior/over14 e senior, nelle discipline di danza classica e neoclassica, contemporanea, moderna, hip hop e special show che verranno giudicati dai maestri: Michele Villanova, Mia Molinari, Francesco Mariottini e Shake dei Modulo Project.

I ballerini ed i gruppi più meritevoli riceveranno riconoscimenti non in denaro, del valore di oltre 20.000 euro, in borse di studio gratuite e parziali per accademie ed eventi nazionali: D.A.F. DANCE ARTS FACULTY – Roma; G.A.C. GIOVANI AL CENTRO – Milano; ATLANTA DANCE EXPERIENCE – Atlanta (Georgia – USA); AID&A Corso Formazione Aspirante Insegnante – Roma; PFC Percorso Formativo Coreutico AID&A – Roma; ABOUT DANCE – Salerno; MODULO FACTORY – Milano; TEATRO OSCAR DANZA TEATRO Corso di Avviamento Professionale – Milano; CASSINO DANZA – Cassino (FR); ETUDES con il maestro R. PAGANINI – Cassino (FR); DANCING FESTIVAL – Salerno; TAURIADANCE – Reggio Calabria; PISAINTILT – Pisa; I love DANCE – Salerno; CARONNO DANZA – Caronno (VA); DANZA PER ARESE – Arese (MI); SALERNO DANZA d’aMare – Salerno; TARKNA HIP HOP CONTEST – Tarquinia (VT)

Ai primi tre classificati di ogni categoria e stile, verranno assegnate coppe e medaglie al “Talento”. La miglior coreografia, invece, verrà premiata con il prestigioso Trofeo SALERNO DANZA d’aMareche permetterà, al coreografo vincitore, di partecipare come insegnante ospite, il prossimo anno, all’evento omonimo, al fine di valorizzare il lavoro svolto con grande professionalità e dedizione e di proiettarlo su un palcoscenico, che supera i confini della propria scuola.

Inoltre, ai danzatori saranno assegnati i premi speciali: “MUSICALITÀ”, “ENERGIA”, “INTERPRETAZIONE”, “INNOVAZIONE” e, nelle cinque categorie in concorso ai coreografi vincitori, invece, sarà assegnato il premio “TOP CHOREOGRAPHER”.

Partners dell’evento: Micro & Mega fotografie – Pisa; Non posso ho danza – Milano; Dada marketing e comunicazione – Salerno; media partner, anche per questa edizione 2016, Radio Bussola 24 diretta da Teodoro Maffia.

LASCIA UN COMMENTO