Salerno Città Educativa, il programma estivo.

0
35

_comune_di_salernoMercoledì 2 luglio, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, sono stati presentati gli eventi dedicati ai bambini della città nel periodo estivo, attività afferenti al progetto “Salerno città educativa”, promosso dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione.

Quattro sono le realtà coinvolte: Il Villaggio di Esteban, Saremo Alberi, Il Portico e l’Associazione parrocchiale di Rufoli. Ognuno dei soggetti proponenti realizzerà le proprie attività in alcuni quartieri della città, in particolare della zona di Pastena e, appunto, di Rufoli.

Il filo conduttore previsto per l’edizione 2014 del Progetto “Salerno città educativa” è l’essere “gentile”. Tema portante, comune a tutte le azioni educative, sarà la gentilezza, intesa come dinamica essenziale nell’esperienza comunitaria del piccolo come del grande, ottica attraverso la quale relazionarsi agli altri e al mondo. Educare alla gentilezza è una scelta di cui si fa carico l’intera comunità cittadina, trovando nella parola la modalità d’azione privilegiata.

Ogni realtà coinvolta ha elaborato un proprio progetto che sarà presentato nelle sue specificità in occasione della Conferenza stampa: “ArtisticaMente” è il nome del progetto de Il Villaggio di Esteban, “Tempo libro” per Saremo Alberi, “Leggere… il sogno e l’avventura” per Il portico. Tutti legati ai temi della lettura e dell’arte nella sua accezione più ampia.

LASCIA UN COMMENTO