Luigi Vicinanza nuovo direttore de l'Espresso. E' stato anche direttore de La Città.

0
59

Vicinanza-Luigi-foto-OlycomBruno Manfellotto va in pensione e lascia la direzione del settimanale ‘l’Espresso’.

Il nuovo direttore, che firmerà dal numero della prossima settimana, è Luigi Vicinanza, attuale direttore editoriale di Finegil, la società controllata dal Gruppo editoriale l’Espresso che presidia i quotidiani locali.

L’avvicendamento sarà illustrato domani davanti all’assemblea dei giornalisti alla quale parteciperanno il presidente Carlo De Benedetti e l’amministratore delegato Monica Mondardini.

Luigi Vicinanza sarà il nuovo direttore dell’Espresso e succede a Bruno Manfellotto, che ha diretto la testata nel corso degli ultimi quattro anni. Lo annuncia una nota del Gruppo L’Espresso.

Bruno Manfellotto, dopo aver portato a termine una fase anche di ristrutturazione del settimanale – spiega la nota – ha ritenuto esaurito il suo mandato.

Vicinanza, da quasi 25 anni nel Gruppo, prima a Repubblica, poi direttore della Città di Salerno, del Centro di Pescara e infine direttore editoriale di tutti i giornali locali, dovrà adesso dar seguito al positivo lavoro svolto da Manfellotto, cercando nuove linee di intervento che consentano di mantenere tradizione e prestigio della testata in un contesto molto difficile.

L’editore ringrazia Manfellotto per quanto fatto – conclude la nota – e porge a Vicinanza i migliori auguri di buon lavoro.( PrimaOnLine-ANSA)

LASCIA UN COMMENTO