Sala Consilina, nasce un nuovo gruppo politico, PoSItivo.

0
154
portavoce del gruppo poSItivo
Nicola Memoli del gruppo “poSItivo”

Propositivo, ecologista e legato alla società civile. Un nuovo soggetto politico vede la luce in questi giorni a Sala Consilina, con alla base un programma aperto agli interventi dei cittadini. Nel nome, “poSItivo”, con il “si” scritto in maiuscolo, è racchiuso lo spirito di iniziativa ed i loro undici concetti chiave: accoglienza, cultura, energia, formazione, tempo libero, rifiuti, economia, tranquillità, sociale, sostenibilità, ambiente. La loro, fanno sapere, è un’associazione di cittadini con un’ottica ribaltata rispetto ai partiti tradizionali, dove la condivisione dei contenuti viene prima di una leadership forte: “Siamo un gruppo di cittadini di Sala Consilina che ha voglia di migliorare la propria città – spiega Nicola Memoli, portavoce del sodalizio (foto). La sua è una delle anime che hanno avviato il progetto di quello che definisce come un “gruppo “aperto” basato su un processo partecipativo – Abbiamo scelto questo nome perché rappresenta la natura del sentimento che ci anima: positivi e soprattutto propositivi. Non vogliamo continuare solo a lamentarci dei problemi, rimanendo a guardare alla finestra, ma impegnarci e lavorare per trovare delle soluzioni possibili.”

Cosa state facendo?

“Abbiamo confrontato le nostre posizioni, mescolato le nostre personalità e, alla fine, abbiamo redatto un Manifesto: 11 punti che, collegati tra loro, danno la visione politica della strada che vogliamo percorrere.Abbiamo costituito altrettanti gruppi di lavoro che, in maniera autonoma e trasparente, stanno cercando di dar vita a progetti sostenibili ed inequivocabilmente positivi; contestualmente, stiamo cercando soluzioni ai problemi nella nostra città. Il fine ultimo di questo percorso vuole essere la formazione di una squadra che partecipi alla competizione per le prossime elezioni comunali di Sala Consilina.”

Quindi, state lavorando ad un programma da presentare alle elezioni comunali?

“Al momento, lavoriamo solo all’elaborazione di un programma elettorale sostenibile e attuabile nel breve termine. Cerchiamo mani operose e cuori passionali perché vogliamo concentrarci solo sul futuro di Sala Consilina. Numeri e vecchie logiche di interesse non ci appartengono, non puntiamo su personalismi ma su azioni concrete. Stiamo cercando di coinvolgere il mondo dell’associazionismo e di dialogare con chiunque sia aperto al confronto in quanto certi che la buona politica sia l’ equilibrio tra le esigenze quotidiane dei cittadini e la visione di una meta futura da raggiungere. Abbiamo anche un sito web: www.gruppopositivo.it e siamo presenti su facebook.”

Gli altri appartenenti al gruppo hanno ribadito che il loro interesse è quello di lavorare nell’interesse della città, al fine di sviluppare progetti che siano utili ad alleggerire il peso dei disagi che le ultime gestioni pubbliche hanno causato alla città di Sala. Dal disagio, nuove proposte civiche.

Andrea Gambardella

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO