Rossini Renaissance, sabato 14 alla Villa Comunale di Vietri.

0
212

Secondo appuntamento con “Vietri Cultura” il progetto annuale di manifestazioni ed eventi culturali in corso a Vietri sul Mare. Il progetto è iniziato con la programmazione di “Vietri in Scena”, che si concluderà il 2 agosto prossino. Sul palco della Villa comunale della prima cittadina costiera sabato 14 luglio alle ore 21, il concerto “Rossini Renaissance ‘Mangiare, Amare, Cantare e Digerire…”, a cura di Filippo Morace e Rosalba Vestini. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Quest’anno ricorrono i 150 anni dalla scomparsa di Gioacchino Rossini: un ricordo che evoca il sorriso, il senso ironico della vita. La sua musica, con capolavori senza tempo, affascina per la sua leggerezza, a volte per la comicità delle storie, e non ultimo per sua la voglia del buon vivere che lo fanno apparire un gaudente, non solo nelle sue composizioni, ma anche nella sua vita quotidiana: Rossini era nato a Pesaro nel 1792, non si poteva pretendere che avesse la precisione di Beethoven o la drammaticità di Verdi! Ad un secolo e mezzo dalla sua scomparsa, lo spettacolo vuole commemorare questo grande compositore italiano che, cosciente del proprio genio, non si prendeva mai troppo sul serio, lasciando però ai posteri opere eterne per la gioia del suo pubblico. Si esibiranno i cantanti Christian d’Aquino; Maurizio Bove; Nicola Ciancio; Camilla Farias; Lucia Sepe; Dorothy Manzo; Gaetano Amore; Antonio Cappetta; Rosita Rendina; Rosaria Armenante; Francesca Siani; Diletta di Rauso; Daniele Lettieri; Sara Zito; Marta De Marino. I pianisti sono Roberta Masullo; Lorena Oliva; Fausta Gallo; Francesca Albano; Antonio Gionti. Ingresso libero.

LASCIA UN COMMENTO