Risarcimenti record buche stradali, Cammarota : grave danno erariale, ipotesi di mala gestio.

0
418
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

“Su sollecitazione di alcuni consiglieri, in Commissione Trasparenza si è deciso di richiedere all’ufficio legale del Comune di Salerno un dettagliato report circa il contenzioso con i cittadini salernitani per risarcimento danni  per buche e crepe nell’asfalto, nonché sulla gestione legale delle istanze risarcitorie”.

Lo dichiara in una nota l’avv. Antonio Cammarota, Presidente della Commissione Trasparenza, il quale riferisce che “sembrerebbe che vi sia stata un’impennata nelle cause di risarcimento, anche per effetto della giurisprudenza favorevole al danneggiato, per buche, mattonelle sconnesse, e radici degli alberi non curati che determinano il rialzo del manto stradale e quindi il pericolo di caduta per i cittadini”.

“Parrebbe ancora che il Comune paghi di tasca propria gran parte di queste cause per effetto di particolari contratti di assicurazione determinando quindi un grave problema alla cassa pubblica”, continua Cammarota, “e in ogni caso la mancata riparazione delle strade espone il Comune a richiesta di risarcitorie legittime, ove provate, e quindi a un grave danno erariale per il doppio esborso, di ripristino dell’asfalto e di risarcimento del danno”.

“Nondimeno la Commissione intende conoscere come e da chi vengono gestiti i contenziosi”, conclude Cammarota, “se con incarichi esterni e quindi con quale criterio che non sia clientelare e con quali costi, oppure con risorse interne, ovvero con quali titoli si armeggia il denaro pubblico”

 

LASCIA UN COMMENTO