Rifiuti, Campania tra le più attive nella Settimana Europea per la riduzione.

0
27

Rolling Stones:al Circo Massimo si lavora per smontare palco La Campania è nella top 3 delle Regioni italiane protagoniste della prossima ‘Settimana europea per la riduzione dei rifiuti’ (Serr), dal 22 al 30 novembre.

Le eco-azioni registrate sul territorio campano, da laboratori nelle scuole agli interventi di pulizia nell’area marina protetta di Punta Campanella, passando da incontri con gli chef per preparare ricette con gli ‘scarti’ alimentari, sono oltre 400, piazzando la regione al terzo posto nella classifica italiana, dopo Lombardia e Piemonte.

In occasione della sesta edizione dell’iniziativa europea l’obiettivo e’ sempre lo stesso: ridurre l’immondizia prodotta, che in Europa arriva a 2,5 miliardi di tonnellate l’anno, oltre 500 kg a testa.

Tema dell’edizione 2014 della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti è la lotta allo spreco alimentare, coinvolgendo attivamente cittadini, istituzioni e imprese.

In Italia all’iniziativa partecipano infatti gli sportelli di Intesa San Paolo, insieme al gruppo Simply Market e Auchan, Humana People to People con la raccolta straordinaria di abiti usati e il Mercatino, con l’organizzazione di mercatini in tutti i punti vendita d’Italia. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO