La regina delle torte domenica 30 al Rodaviva di Cava.

0
68

sugar_queen_copertinaUn incontro fortuito, due strade che si incrociano all’improvviso. Senza preavvisi. Due donne che fin lì non sapevano nemmeno dell’esistenza reciproca, ma che da quel momento intrecciano le loro vite con i rispettivi talenti.

Una ha dovuto cambiare mestiere un po’ costretta dagli avvenimenti, l’altra col suo mestiere ha potuto narrare la creatività della “collega”, che nel frattempo è diventata una “regina”.

Sono Giada Baldari e Cristina Zagaria, protagoniste ognuna a proprio modo del libro di successo “Sugar Queen” (Sperling & Kupfer), che domenica 30 novembre, alle ore 18.30, presenteranno al Bar Libreria Rodaviva di Cava de’ Tirreni (Sa) in compagnia di Luca Badiali.

Giada è la mamma, Cristina la penna. Giada oggi è diventata la “regina delle torte”, Cristina è giornalista de La Repubblica. Giada è protagonista de “Il Più Grande Pasticcere”, il nuovo cooking talent show condotto da Caterina Balivo su Rai 2. Cristina ogni giorno per andare a lavorare continua a percorrere quella strada dove tempo fa incrociò Giada. Ed ogni giorno continua a raccontare storie di vita. Proprio come fatto per Giada, giovane avvocatessa costretta ad abbandonare anzitempo la toga perché, rimasta incinta del secondo figlio, viene messa alla porta dallo studio legale presso cui lavorava.

baldari_zagaria«La vita ha chiesto a Giada di scegliere tra lavoro e figli – commenta l’autrice del libro, Cristina Zagaria – Lei non ha scelto. Non poteva. E proprio grazie ai suoi bambini si è inventata un lavoro. Il lavoro più dolce del mondo, in una delle città più difficili d’Italia, Napoli. Questa è la storia di Giada, una mamma che ha sfidato la crisi ed è diventata una regina». Per Giada essere mamma non significa rinunciare alla propria indipendenza economica. E così, messa da parte la laurea in giurisprudenza, decide di dedicarsi interamente al desiderio della sua primogenita: una torta di compleanno.

Il cake design non è ancora un fenomeno conosciuto, ma Giada non si dà per vinta: grazie ad una buona dose di tenacia e ad un talento nascosto inizia a impastare, modellare, decorare. Ed il risultato è sorprendente. Tanto che, dopo aver visto la torta, le mamme delle amiche della figlia danno il via ad un portentoso passaparola. Giada riceve così ordini per nuovi dolci e la sempre più numerosa clientela le dà il coraggio di aprire una pasticceria, Sugar Queen: una sfida contro la crisi, che Giada ha vinto grazie ai suoi bellissimi e buonissimi sogni di zucchero.

Al Rodaviva di Cava de’ Tirreni la “regina delle torte” darà anche una dimostrazione live di cake design, preparando gustosissimi dolci, che renderanno felici quanti decideranno di condividere questa dolcissima storia raccontata da Cristina Zagaria ed arricchita dalle sue ricette.

L’autrice. 39enne giornalista de La Repubblica, Cristina Zagaria dal 2007 vive e lavora a Napoli, dove si occupa di cronaca nera e giudiziaria, scrivendo di cultura e politica anche per le pagine locali e nazionali. Tra i suoi libri “Miserere: vita e morte di Armida Miserere” e “L’Osso Di Dio”, vincitore del premio Zocca Giovani 2008 e miglior libro dell’anno per Umbrialibri 2009. Per Sperling & Kupfer ha scritto “Malanova” (2010), tradotto in Germania, Francia, Olanda, Russia, Repubblica Ceca, Polonia e Grecia, e “Veleno” (2012), romanzo civile sul caso Ilva di Taranto e la storia vera di Daniela Spera. È inoltre curatrice del progetto “Racconti in sala d’attesa”, raccolta di storie dedicate ai pazienti che aspettano una terapia, una diagnosi o un semplice referto, dedicato a Vincenzo Federico, ragazzo ucciso un anno fa da un tumore al cervello proprio mentre era nella sala d’attesa dell’ospedale dove stava per sottoporsi ad una seduta di chemioterapia.

La regina delle torte. Giada ha 38 anni e vive a Napoli con il marito ed i loro due figli, Mirea e Massimo. Avvocato di professione fino al 2010, si avvicina al mondo della pasticceria per puro caso quando, in difficoltà nel trovare la torta per il compleanno di sua figlia, decide di comprare tutti gli ingredienti e prepararla lei stessa. Il risultato fu un tale successo che Giada da quel momento in poi ha rivoluzionato la sua vita, lasciando il foro e seguendo la sua passione: il cake design. Dopo un periodo da autodidatta decide di frequentare un corso di alta specializzazione in cake design e pasticceria. Da qualche anno ha aperto un laboratorio nel cuore di Napoli, diventando una celebrità: “Sugar Queen – La Regina delle Torte”. Testarda e scaramantica, non si separa mai dalla sua coroncina portafortuna. Il cake design non è solo un lavoro ma uno stile di vita. Il modo per esprimere la sua fantasia e rendere felici gli altri.

Appuntamento con “Sugar Queen” fissato, dunque, per domenica 30 novembre. Due giorni prima, venerdì 28 novembre, il Bar Libreria Rodaviva ospiterà alle ore 19.00 la presentazione di “Pompei”, la graphic novel di Toni Alfano, illustratore editoriale delle copertine della Neo Edizioni. L’evento vedrà la partecipazione del prof. Ernesto Forcellino, che dialogherà con l’autore di fumetti, di Pasolini, di induismo e di confini friabili. Interverrà anche Francesco Coscioni della Neo Edizioni.

LASCIA UN COMMENTO