Quartetto d’archi del Teatro alla Scala in concerto domenica 2 al Duomo per Irnofestival.

0
447

Grande attesa per il prossimo appuntamento con la grande musica dell’Irnofestival, dopo il successo di pubblico e di critica delle prime due serate.

La performance musicale si svolgerà domani, domenica 2 settembre, alle ore 21, nell’atrio del Duomo di Salerno, splendido coprotagonista della kermesse.

A esibirsi sul palco sarà il Quartetto d’archi del Teatro alla Scala:

  • Primo violino, Francesco Manara
  • Secondo violino, Daniele Pascoletti
  • Viola, Simonide Braconi
  • Violoncello, Massimo Polidori

E’ un quartetto d’archi storico, riportato a nuova vita da quattro giovani, ma già affermati, musicisti. La prima formazione del Quartetto d’archi della Scala risale al 1953, quando le prime parti dell’Orchestra del Teatro sentirono l’esigenza di sviluppare un importante discorso musicale cameristico seguendo l’esempio delle più grandi orchestre del mondo. Nel corso dei decenni, il Quartetto è stato protagonista di importanti eventi musicali e, dopo qualche anno di pausa, nel 2001, quattro talentuosi artisti hanno deciso di ridar vita alla prestigiosa formazione. Numerosi i loro concerti per alcune tra le più importanti associazioni concertistiche, sia in Italia che all’estero.  Nel 2008 hanno esordito al prestigioso Mozarteum di Salisburgo. Hanno inciso per le etichette DAD, Fonè, per la rivista Amadeus e per Rai Radio Tre.

Ha scritto di loro il M° Riccardo Muti: “Il Quartetto d’archi della Scala è di rara eccellenza tecnica e musicale. La bellezza del suono e la preziosa cantabilità, propria di chi ha grande dimestichezza anche con il mondo dell’Opera, ne fanno un gruppo da ascoltare con particolare gioia ed emozione”.

Di seguito il programma:

  • F. J. Haydn Quartetto op. 20 n. 2
  • F. Schubert Quartettsatz D 703
  • G. Verdi Quartetto in mi minore
  • O. Respighi Quartetto Dorico

 

BIGLIETTI

Posti numerati € 25,00 – € 15,00    Per info e prenotazioni www.postoriservato.it

LASCIA UN COMMENTO