Pronto il disciplinare del Gelato Artigianale Tradizionale Italiano promosso da CLAAI Salerno, presentazione martedì 19 alla Camera di Commercio.

0
133

x mattonellaFinalmente il “Gati” è realtà. Il disciplinare tecnico sul “gelato artigianale tradizionale italiano” – promosso dalla Claai Salerno e realizzato da Agroqualità – sarà presentato nel corso di un evento dedicato agli organi di stampa e che avrà luogo martedì 19 gennaio 2016 presso la sede della Camera di Commercio di via Salvador Allende, alle ore 10.30.

Un marchio di assoluta eccellenza, risultato di un percorso lungo – fatto di workshop, seminari e confronti tra maestri gelatieri – e giunto finalmente a conclusione con la creazione di una certificazione di qualità, con tanto di colorato logo, che attesti l’artigianalità e la tradizionalità dei gelati.

Caratteristiche che si esprimono attraverso la realizzazione di gelati tramite metodologie tradizionali e avvalendosi di materie prime di eccellente qualità e che abbiano specifiche peculiarità territoriali (nocciola di Giffoni Valle Piana, fico del Cilento, limone della Costiera Amalfitana) al fine di distinguersi dalle produzioni industriali o “falso-artigianali”.

Elementi di fondamentali importanza per riuscire a superare “l’esame” ed ottenere l’ambita certificazione “Gati”, che si materializza in una mattonella in ceramica da esporre nei laboratori e con vetrofanie da apporre alle vaschette di gelati destinate ai consumatori.

LASCIA UN COMMENTO