Progetto “Protezione Donna”, resentazione giovedì 26 ad Angri.

0
71

1036 INVITO conferenza stampa-page-001Garantire un sostegno psicologico, sociale e di tipo legale alle donne vittime di violenza con l’apertura di un Centro Antiviolenza ad Angri e di due sportelli satelliti ubicati nei comuni di Sarno e Roccapiemonte, puntando contestualmente a diffondere una cultura di genere mirata al superamento dei pregiudizi attraverso una campagna di sensibilizzazione e di informazione che coinvolga anche gli studenti delle scuole del territorio. Questi i contenuti principali del progetto “Protezione donna”, promosso dal Piano di zona – Ambito S1 e finanziato dalla Regione Campania nell’ambito degli interventi volti a prevenire e contrastare ogni forma di violenza sulle donne.

Il progetto sarà presentato alla stampa giovedì 26 novembre, alle ore 10.30, nella sala convegni dell’ex Biblioteca comunale, in via Incoronati 32, ad Angri, sede del nuovo Centro Antiviolenza, in vista dell’avvio delle attività previsto per martedì 1 dicembre.

Interverranno:
– Pasquale Aliberti, Presidente Piano di zona – Ambito S1
– Maddalena Di Somma, Coordinatrice Piano di zona – Ambito S1
– Cosimo Ferraioli, Sindaco di Angri
– Giuseppe Canfora, Sindaco di Sarno
– Andrea Pascarelli, Sindaco di Roccapiemonte
– Giuseppe D’Ambrosio, vice Sindaco e Assessore alle Politiche sociali del Comune di Angri
– Enzo Salerno, Assessore alle Politiche sociali del Comune di Sarno
– Luisa Trezza, Assessore alle Politiche sociali del Comune di Roccapiemonte

Sono stati invitati a partecipare all’incontro tutti i sindaci dei comuni dell’Ambito S1.

LASCIA UN COMMENTO