Una prima di respiro internazionale per “Sulle Tracce delle Sirene” all'Arsenale di Amalfi. L'edizione 2014 apre con Jewlia Eisenberg e le Charming Hostess

0
24

Charming Hostess“Sulle Tracce delle Sirene” ritorna venerdì 20 giugno 2014 con il concerto di Jewlia Eisenberg e le Charming Hostess, gruppo della scena underground di New York, che si esibirà alle 21 presso l’Antico Arsenale della Repubblica di Amalfi. Vincitore di numerosi premi internazionali, il gruppo apre con la sua prima tappa italiana la quarta edizione della rassegna organizzata da InCantidiSirene, con la direzione artistica del presidente Vincenzo Desiderio, in collaborazione con l’Assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Amalfi retto da Daniele Milano.

Jewlia Eisenberg è una compositrice americana. Come fondatrice e leader di Charming Hostess ha coniato il termine “Nerdy-Sexy-Commie-Girly” (Intellettuale – sexy – comunista – femminista) per descrivere il suo genere di musica, che abbraccia una gamma eclettica di stili. La sua musica è sia fisica, dato che utilizza voci, percussioni vocali, battiti di mani, il ritmo del battito cardiaco e del sesso, il respiro e il silenzio; ed è anche intellettuale, visto che esplora temi come il genocidio bosniaco con Sarajevo Blues e il nesso erotico-politica di Walter Benjamin e della sua musa marxista in Trilectic. L’ultimo lavoro “The Ginzburg Geography” è ispirato alla vita degli antifascisti ebraici italiani Natalia e Leone Ginzburg. Nel gruppo Charming Hostess si esibiranno con lei Jason Ditzian ai fiati e Charles Ferris alla tromba .

Secondo il New York Times: “Charming Hostess fa musica come nessun altro … Si è proiettati da vivaci canzoni di nozze del Nord Africa a canti popolari dell’Europa orientale, in un mix originale che mostra un orgoglio femminista, radicale-ebraico, sensuale sensibilità. La miscela consente agli ascoltatori di riflettere e ballare allo stesso tempo.”
L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Si consiglia la prenotazione, valida fino alle ore 21 di venerdì, da effettuarsi alla mail prenotazioni@sulletraccedellesirene.it.

LASCIA UN COMMENTO