Presentata la nuova Sala Conferenze DISPAC all'Università di Salerno.

0
43

Presentata questa mattina al campus di Fisciano la nuova Sala Conferenze del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale / DISPAC, collocata al 1°piano dell’edificio B.

Hanno preso parte alla presentazione del nuovo spazio: il Rettore Aurelio Tommasetti, il Direttore del DISPAC Mariagiovanna Riitano, il prof. Mauro Menichetti e lo staff dell’Ufficio Tecnico di Ateneo che ha coordinato i lavori. Ospite della cerimonia il prof. Sebastiano Maffettone, Consigliere per la Cultura presso la Regione Campania.

Il progetto della nuova sala polifunzionale rientra nell’ambito del programma di lavori “Costruendo UNISA”, per l’ammodernamento e la riqualificazione generale delle strutture universitarie a sostegno della formazione e della didattica. L’ex Biblioteca Beni Culturali del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale / DISPAC, unitamente allo spazio precedentemente destinato al Laboratorio di Storia dell’Arte, sono stati trasformati in un unico grande spazio polifunzionale con 70 posti a sedere, completamente attrezzato.

Il Rettore Tommasetti ha dichiarato: “L’intervento rientra nell’ambito del programma Costruendo UNISA e rappresenta un modello funzionale da replicare negli altri ambienti dipartimentali. Continua il percorso di riqualificazione, ammodernamento e rifunzionalizzazione degli ambienti universitari, interni ed esterni verso la rinnovata e più efficiente configurazione visiva e spaziale del nostro campus”.

Grazie al progetto di riqualificazione realizzato dall’Ufficio Tecnico di Ateneo, la nuova sala è attualmente disponibile per ospitare attività di supporto alla didattica e alla ricerca, quali lezioni, seminari, conferenze, convegni e workshop. L’impianto di video-proiezione installato e la postazione pianoforte, concessa dal Dipartimento di Studi umanistici, rendono la sala usufruibile anche per attività performative, reading e momenti musicali. La sala è a disposizione dell’intero Dipartimento e anche degli altri Dipartimenti che ne vorranno usufruire”- ha dichiarato la prof.ssa Mariagiovanna Riitano.

Il prof. Mauro Menichetti ha aggiunto: “Il lavoro che ha portato alla nuova Aula Conferenze Dispac ha coinvolto gli spazi dei tre Dipartimenti DIPSUM, DISUFF e DISPAC e del relativo Distretto Amministrativo n.5. Ringraziamo tutti i docenti, il personale e i tecnici che hanno lavorato in sinergia per la realizzazione di questo progetto. Su tutto il piano afferente al DISPAC sono stati allestiti gli uffici del distretto e gli uffici istituzionali dipartimentali, raggiungendo così per tutte le strutture coinvolte quella funzionalità e stabilità di spazi e attività da tempo auspicata”.

Sebastiano Maffettone, già presente questa mattina al campus di Fisciano in qualità di ospite-testimonial dellla manifestazione UnisaOrienta, ha dichiarato il suo apprezzamento per il nuovo spazio e, in generale, per le strutture universitarie che corredano il campus: “Se fossi ancora studente mi iscriverei presso questo Ateneo” – ha affermato il consigliere.

LASCIA UN COMMENTO