Presentata a Cava l’Associazione LifeVillage.

0
71

lifevillageLo scorso Sabato 19 Dicembre 2015, è stata presentata ufficialmente l’Associazione “LifeVillage” presso il Marte Caffè di Cava de’ Tirreni, alla presenza de presidente dell’Associazione, Giuseppe Apicella, il Project Manger dell’agenzia AdvCity che cura la comunicazione di LifeVillage, Alfonso Vitale ed il Vice Sindaco ed Assessore all’ambiente del Comune di Cava de’ tirreni, Nunzio Senatore.

Oltre a rendere noto gli scopi dell’associazione che, tra gli altri, promuove una nuova interpretazione dell’idea di cittadinanza attraverso iniziative che coinvolgono la comunità in un nuovo rapporto “uomo-terra”, verso una maggiore coscienza nei confronti di temi come la solidarietà e la sensibilizzazione, l’educazione civica, ma anche attraverso la creazione di una nuova forma mentis orientata alla salvaguardia dell’ambiente e delle tradizioni locali, senza mai perdere di vista che tutto ciò si rende possibile solo attraverso la collaborazione con altre strutture (pubbliche e private) che condividono il modo di pensare e di agire di LifeVillage.

Tanti gli argomenti trattati, ma su tutti, il Presidente Apicella ha spiegato i concetti di Transizione e Resilienza, ben noti a chi è già addentrato in queste tematiche, ma ancora sconosciute ai più e per tale motivi, Apicella ha invitato tutti ad avvicinarsi a tali argomentazioni, anche visitando il sito di LifeVillage (www.lifevillage.it) per poi meglio approfondire con le iniziative che l’associazione stessa metterà in campo nei prossimi mesi: formazione, docenze, corsi, ecc.
In altre parole, l’invito del presidente Apicella, è stato quello di prendere coscienza che c’è la necessità di salvaguardare la nostra Terra ed il nostro ambiente, troppo spesso martoriato dall’incuria umana e dal lassismo delle istituzioni. Come pure la riscoperta delle nostre radici e delle nostre tradizioni, ci fa può far intraprendere un viaggio interiore che ci porterà lontano, molto lontano.

Interessante e pieno di spunti anche l’intervento del Vicesindaco, Nunzio Senatore che ha sottolineato la sensibilità dell’Amministrazione comunale verso questi argomenti, tant’è che ha rimarcato sia l’inasprimento delle sanzioni nei confronti di coloro i quali “maltrattano” e sporcano le città e l’ambiente, e quindi oltre ad un’attività di repressione, c’ anche una attività di informazione sempre più forte ed assidua per far comprendere l’importanza della salvaguardia ambientale.

Senatore ha inoltre illustrato alcuni obiettivi del suo Assessorato e dell’Amministrazione che sono volti a far riscoprire le bellezze della città di Cava de’ Tirreni e, ovviamente a tutelarle. Infatti ha annunciato che presto partirà un progetto denominato “Cava Green Valley”, che mira alla creazione di un “brand” della città e alla sua promozione per la valorizzazione della “Valle Metelliana” che deve essere riscoperta nuovamente come la “Piccola Svizzera” degli anni passati.

Ma Senatore ha anche rimarcato, che fatta la città, bisogna fare i “cittadini”: “Tutto questo non sarà mai possibile se non ci sarà una riscoperta dei valori “dell’educazione civica” e del rispetto delle regole di una comunità. Tutti principi questi, che ben si sposano con i valori ed gli scopi di LifeVillage.

LASCIA UN COMMENTO