Premio Sele D'Oro Mezzogiorno, al via venerdì 5 la XXX Edizione con Sebastiano Somma. Il programma completo

0
88

E’ tutto pronto per il compleanno dei 30 anni del Premio Sele d’Oro Mezzogiorno, il riconoscimento nato a Oliveto Citra, in provincia di Salerno dopo tragico terremoto in Irpinia del 1980, che mira a valorizzare i percorsi di sviluppo, i risultati positivi in campo sociale, economico e culturale, il desiderio di cambiamento delle giovani generazioni e la rinascita di un territorio così fortemente provato dagli eventi calamitosi.

E sarà l’attore Sebastiano Somma, domani venerdì 5 settembre, a spegnere le sue candeline e dare il via ad una serie di appuntamenti intorno al premio più importante del Mezzogiorno, offrendo un fitto programma di incontri culturali, dibattiti, workshop con esperti e spettacoli musicali e teatrali fino a sabato 13 settembre.
La bella cittadina nel salernitano, Oliveto Citra, sarà la cornice giusta per dare vita ad iniziative di impegno sociale e culturale.

In cartellone 6 spettacoli provenienti dalla Campania, Sicilia e dal Lazio legati Festival Teatrale nazionale, attività che si è aggiunta al Sele d’Oro nel 1994 e che porta opere di autori contemporanei incentrati su tematiche di forte richiamo sociale. Anche quest’anno, in gara compagnie provenienti da varie regioni italiane e uno spettacolo fuori concorso.

Per questa edizione 2014 Sebastiano Somma venerdì 5 settembre dalle 18.30 in Piazza Monumento incontrerà la giuria e il pubblico e con lui anche l’avvocato, nonché attore Luigi di Majo. Dopo “Incontri con il Teatro”, il Sele d’Oro si sposterà all’Auditorium Comunale “S. Rufolo”, dove alle ore 21.00 andrà in scena la Compagnia Teatro Mio di Vico Equense (NA) con “Ferdinando” di Annibale Ruccello.

Tanti i concorsi in gara oltre al “Festival Teatrale”:: Demo d’Autore, riservato ai giovani talenti musicali italiani realizzato in collaborazione con Giammaurizio Foderaro di Radio Rai2, Bona Praxis, dedicato ai progetti di sviluppo promossi nel Mezzogiorno d’Italia, Mezzogiorno e 35 mm – Corti dal Sud dedicato a cortometraggi in grado di “leggere” e raccontare in maniera originale e non conformistica aspetti specifici della multiforme realtà del Mezzogiorno d’Italia e il Festival teatrale nazionale che, abbinato al Sele d’Oro da oltre un decennio, porta da sempre in primo piano opere di autori contemporanei per lo più incentrati su tematiche di forte richiamo sociale. Anche quest’anno, in gara compagnie provenienti da varie regioni italiane e uno spettacolo fuori concorso. Infine il concorso culturale che assegnerà i riconoscimenti nelle categorie Saggi, Saggi inediti, Giornalismo, Imprenditoria giovanile, Intanto la giuria del Bando Culturale, presieduta dal professore Amedeo Lepore, Docente della Seconda Università di Napoli, in questi giorni si sta riunendo, nella sede della Fondazione Mezzogiorno Europa, a Napoli, per discutere dei saggi e delle proposte ricevute.

Attorno ai vari premi, poi, un fitto programma di incontri culturali, dibattiti, workshop con esperti, spettacoli musicali e teatrali . I seminari del Sele d’Oro dedicati alle prospettive di sviluppo economico e sociale del Mezzogiorno d’Italia, I caffè delle idee nel corso dei quali i giovani potranno, quotidianamente, confrontarsi in maniera libera, diretta e interattiva con i protagonisti della cultura, della politica e dell’economia; e Exempla – mutamenti in mostra il percorso espositivo aperto alla partecipazione di enti, associazioni e agenzie impegnate a vario titolo nella promozione della condizione giovanile.

Nato come movimento spontaneo di riflessione sulle opportunità e i rischi connessi al processo di industrializzazione che fece seguito al Sisma del 1980, in questo lungo arco di tempo il Sele d’Oro si è sforzato di “portare la sua pietra”, offrendo il proprio contributo d’idee e di progetti alla rinascita di un territorio così fortemente provato dagli eventi calamitosi. Guidata con lucidità e passione da Michele Tito, vera anima del Premio e presidente di Giuria fino alla sua scomparsa, la manifestazione si è inoltre sforzata di essere una delle tante voci di quel Sud che non sceglie la rassegnazione, ma preferisce lavorare alla costruzione del proprio futuro. Da ormai trent’anni, il Premio Sele d’Oro Mezzogiorno rappresenta una delle voci di quel Sud che ha voglia di crescere, promuovendo percorsi di riflessione e di approfondimento sui temi del Mezzogiorno.

La 30° edizione del Premio Sele d’Oro Mezzogiorno è realizzata con il cofinanziamento dell’Unione Europea POR CAMPANIA FESR 2007-2013, Obiettivo Operativo 1.12 “Scoperta della Campania”, patrocinata dalla Regione Campania e dall’Amministrazione provinciale di Salerno, che negli anni passati ha già avuto il privilegio di essere posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, On. Giorgio Napolitano.

Per informazioni sul programma è possibile telefonare al numero 334.1279577 mandare una mail a segreteria@seledoro.eu o visitare il sito www.seledoro.eu. L’ingresso e la visione sono gratuiti

 

 

Programma

Venerdì 5 settembre
18:30 Piazza Monumento
“Incontri con il Teatro”:
Luigi Di Majo
Sebastiano Somma

21.00 Auditorium comunale “Sandro Rufolo”
XVI FESTIVAL TEATRALE NAZIONALE “SELE D’ORO”
“Teatro Mio” di Vico Equense (NA) in “FERDINANDO” di Annibale Ruccello
regia Salvatore Guadagnuolo

Sabato 6 settembre
18.30 Castello Guerritore
Inaugurazione mostra fotografica “Un mondo di fiumi: il fiume Giordano”
Scatti di Visit Jordan – Ente Nazionale Giordano per il Turismo in Italia
Intervengono:
Gabriella Alfano – Presidente Ente Riserve Foce Sele-Tanagro e Monti Eremita Marzano
Marco Biazzetti – Direttore Ente Nazionale Giordano per il Turismo in Italia Carmine Pignata – Sindaco di Oliveto Citra

19.30 Castello Guerritore
Agnese Cogliano presenta il libro “Noi…dove la terra tremò”, Gruppo Albatros Il Filo.

21.00 Auditorium comunale “Sandro Rufolo”
XVI FESTIVAL TEATRALE NAZIONALE “SELE D’ORO”
“Teatro dei Dioscuri” di Campagna (SA) in “COME SI RAPINA UNA BANCA” di Samy Fayad
regia Antonio Caponigro
(fuori concorso)

Domenica 7 settembre
11:30 – Piazza Monumento
“Buongiorno a Mezzogiorno” – Aperitivo con l’autore:
Pino Scaccia presenta il libro “Mafija, dalla Russia con ferocia”, Round Robin Editrice

18.30 Aula Consiliare
“L’eredità dei padri”, l’ulivo e l’olio extravergine d’oliva in Sud Italia”
Intervengono:
Patrizia Calella- Dietista e nutrizionista
Luigi Caricato – Scrittore e giornalista. Autore del libro “Libero olio in libero stato” , ZonaFranca
Emanuele Iacullo – Esperto in certificazioni e ispettore del biologico
Enzo Landolfi – Scrittore. Autore del libro “158 – Comuni, ricette, filmati – Salerno, una Provincia da Gustare”, printartEdizioni
Raffaele Palmieri – Vicesindaco del Comune di Oliveto Citra con delega all’agricoltura
Presentazione della pubblicazione “Oliveto da gustare, le 3 F”

“PRIMI AL SUD” : la cucina dell’olio extravergine per i primi piatti della tradizione olivetana.
Per tutta la durata della manifestazione, nei ristoranti convenzionati, sarà possibile degustare menù tipici con un primo piatto gratuito.

21.00 Auditorium comunale “Sandro Rufolo”
XVI FESTIVAL TEATRALE NAZIONALE “SELE D’ORO”
“TeatrOltre” di Sciacca (AG) in “DA SUD A SUD, DA SOLE A SOLE” libero adattamento di Franco Bruno da Jean Luc Lagarce
regia Franco Bruno

Lunedì 8 settembre
10.00 – 12.00 Buongiorno a Mezzogiorno
Programma radiofonico in onda su Radio MPA, condotto da Valentina Risi e Angelo Napolillo

17.00 Piazza Monumento
“Il caffè delle idee” – I giovani del Sele d’Oro incontrano i protagonisti della cultura, della politica, dell’economia:
Nicky Persico presenta il libro “Spaghetti Paradiso”, BaldiniCastoldi.
Segue dibattito sullo stalking.

18.30 Auditorium Provinciale
Seminario “L’Europa ai Giovani. Progettualità, sviluppo e strategie”
Intervengono:
Fabio Ferro – Agenzia Nazionale per i Giovani
Filippo Gomez Paloma – Professore Aggregato di Metodi e Didattiche delle Attività Sportive, Università di Salerno
Carmelo Lentino – Presidente Nazionale Forum dei Giovani
Mirella Santoriello – Europe Direct Salerno CIA

21.00 Auditorium comunale “Sandro Rufolo”
XVI FESTIVAL TEATRALE NAZIONALE “SELE D’ORO”
“La Cantina delle arti” di Sala Consilina (SA) in “S.U.D.” da “Fermento, al Sud c’è fermento” di Salvatore Medici
regia Enzo D’Arco

Martedì 9 settembre
10.00 – 12.00 Buongiorno a Mezzogiorno
Programma radiofonico in onda su Radio MPA, condotto da Valentina Risi e Angelo Napolillo

17.00 Piazza Monumento
“Il caffè delle idee” – I giovani del Sele d’Oro incontrano i protagonisti della cultura, della politica, dell’economia:
Stefano Crupi presenta il libro “Cazzimma” – Mondadori

18.30 Auditorium Provinciale
Seminario “Sud, Ambiente e Salute”
Intervengono:
Michele Buonomo – Presidente Legambiente Campania
Gen. Sergio Costa – Comandante Regionale per la Campania del Corpo Forestale dello Stato
Luigi Montano – Uroandrologo
Don Maurizio Patriciello – Parroco di Caivano. Coautore del libro “Non aspettiamo l’apocalisse. La mia battaglia nella Terra dei fuochi”
Coordina: Francesca Ghidini – Giornalista

21.00 Auditorium comunale “Sandro Rufolo”
XVI FESTIVAL TEATRALE NAZIONALE “SELE D’ORO”
“Artisti Civili” di Roma in “YOU DECIDE” di Ferdinando Maddaloni
regia Ferdinando Maddaloni

Mercoledì 10 settembre
10.00 – 12.00 Buongiorno a Mezzogiorno
Programma radiofonico in onda su Radio MPA, condotto da Valentina Risi e Angelo Napolillo

17.00 Piazza Monumento
“Il caffè delle idee” – I giovani del Sele d’Oro incontrano i protagonisti della cultura, della politica, dell’economia:
“Verso la capitale europea della cultura 2019”

18.30 Auditorium Provinciale
Seminario “Garanzia Giovani: un’opportunità per il futuro”
Intervengono:
Severino Nappi – Assessore Regione Campania con delega al Lavoro – Formazione e orientamento professionale – Politiche dell’emigrazione e dell’immigrazione
Pietro Nardi – Co-Fondatore e Responsabile Mentorship presso 012 Factory
Mario Raffa – Docente Università di Napoli Federico II
Aldo Romano – Professore emerito dell’Università del Salento. Autore del libro “Mezzogiorno 2025. I cantieri immateriali per la crescita e l’occupazione”, Cacucci Editore.

21.00 Auditorium comunale “Sandro Rufolo”
XVI FESTIVAL TEATRALE NAZIONALE “SELE D’ORO”
“Luna Nova” di Latina in “IL BERRETTO A SONAGLI” di L. Pirandello
regia Roberto Becchimanzi
(fuori concorso)

Giovedì 11 settembre
10.00 – 12.00 Buongiorno a Mezzogiorno
Programma radiofonico in onda su Radio MPA, condotto da Valentina Risi e Angelo Napolillo

17.30 Piazza Monumento
“Il caffè delle idee” – I giovani del Sele d’Oro incontrano i protagonisti della cultura, della politica, dell’economia:
Tommaso Ferri – Presidente della Fondazione “Rachelina Ambrosini”

18.30 Auditorium Provinciale
Seminario “Riforme e flessibilità: istituzioni e imprese per un nuovo sviluppo”
Saluti: Carmine Pignata- Sindaco di Oliveto Citra
Introduce e coordina:
Nando Santonastaso – Giornalista
Intervengono:
Claudio Gubitosi – Fondatore e Direttore artistico del Giffoni Film Festival
Amedeo Lepore – Docente della Seconda Università di Napoli
Francesco Lopez – Produttore cinematografico (OZ Film)
Paolo Scudieri – Amministratore delegato di Adler Group
Conclude:
Enrico Morando – Viceministro dell’Economia e delle Finanze

20.00 – Auditorium provinciale
“Il cinema in Sud Italia, l’industria possibile”
Con Francesco Lopez – Produttore cinematografico (OZ Film)
Claudio Gubitosi – Fondatore e Direttore artistico del Giffoni Film Festival

Proiezione del film girato nella Valle del Sele “Il fiume giovane”.
Saranno presenti Mario Donatone e i giovani protagonisti.

21:00 – Auditorium provinciale
“Mezzogiorno e 35 mm – Il Sud visto da giovani film-maker”

Venerdì 12 settembre
10.00 – 12.00 Buongiorno a Mezzogiorno
Programma radiofonico in onda su Radio MPA, condotto da Valentina Risi e Angelo Napolillo

17.30 Piazza Monumento
“Il caffè delle idee” – I giovani del Sele d’Oro incontrano i protagonisti della cultura, della politica, dell’economia

18.30 Auditorium Provinciale
Seminario “Fare impresa nel Mezzogiorno”
Saluti: Carmine Pignata- Sindaco di Oliveto Citra
Coordina:
Alfonso Ruffo – Direttore quotidiano economico “Il Denaro”
Intervengono:
Marcello Donnarumma- Grimaldi Group
Mariano Giustino – Consigliere SVIMEZ
Diego Guida- Guida Editore. Docente Università di Salerno
Concludono:
Danilo Iervolino – Presidente del Consiglio di Amministrazione Ateneo Telematico Pegaso
Mario Mustilli – Pro Rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli

21:00 Piazza Europa
“Premio Demo d’Autore”

Sabato 13 settembre
10.00 – 12.00 Buongiorno a Mezzogiorno
Programma radiofonico in onda su Radio MPA, condotto da Valentina Risi e Angelo Napolillo

11.30: Inaugurazione Ostello della Gioventù
dedicato a Massimo Troisi, a vent’anni dalla sua morte.

18.00 Auditorium Provinciale
Seminario “Mezzogiorno, Italia ed Europa tra crisi e ripresa”
Saluti: Carmine Pignata- Sindaco di Oliveto Citra
Coordina:
Emanuele Imperiali – Giornalista
Intervengono:
Alessandro Barbano – Direttore de “Il mattino”
Vincenzo Boccia – Presidente del Comitato tecnico Credito e Finanza di Confindustria
Adriano Giannola – Presidente SVIMEZ
Amedeo Lepore – Docente della Seconda Università di Napoli
Enrico Lupi – Presidente Associazione Nazionale Città dell’Olio
Alfonso Ruffo – Direttore quotidiano economico “Il Denaro”
Giuseppe Soriero – Consigliere SVIMEZ. Professore di Storia del Mezzogiorno, Università “Magna Graecia” di Catanzaro
Concludono:
Giovanni Legnini – Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Economia e delle Finanze
Gianni Pittella – Capogruppo dell’S&D al Parlamento Europeo

21.00 Piazza Europa
“Mediterranei”
Cerimonia di consegna dei Premi della XXX Edizione del Premio Sele d’oro Mezzogiorno

LASCIA UN COMMENTO