Premio Sele d’Oro Mezzogiorno, mostra collettiva sabato 14.

0
93
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

L’appuntamento è per sabato 14 settembre alle 16.30. Nella galleria Casa Coste di Oliveto Citra si terrà l’inaugurazione della mostra Art Progressive Collective, con la direzione artistica di Antonio Perotti. Protagoniste della mostra, che potrà essere visitata fino al 14 ottobre, non solo le opere di Billy The Artist.

 

Sono ventidue, infatti, gli artisti che esporranno le loro opere a Oliveto Citra, dall’olandese Ton Pret, autore del manifesto 2018 del premio Sele d’Oro, al Torinese Pier Tancredi De-Coll’. Presenti anche opere di Rocco Schifano, Alessandro Grazi, Gi Laporta, Elio Rumma, Antonella Preti, Rosy Mantovani. Spazio, poi, ad artisti di Salerno e dintorni quali Eugenio Siniscalchi, Marco Petillo, Anna Avossa, Giancarlo D’Angelo, Silvio Amato, Rita Cafaro, Lello D’Anna, Milena Gallo, Giorgio Della Monica, Cesare Minucci, Cosimo Pignotti, Carmela Forlenza, Vito Mercurio.

 

«Con la collettiva Art Progressive continua il percorso di iniziative culturali nate nell’ambito di Casa Coste, lo spazio pubblico che il Comune di Oliveto Citra ha voluto destinare all’arte contemporanea – commenta il sindaco di Oliveto Citra, Mino Pignata – Un percorso espositivo a più voci, che ha il pregio di tenere insieme due differenti tipologie di artisti: da un lato coloro che, pur avendo un respiro più ampio, paiono profondamente radicati nel panorama culturale dei territori campani, dai quali fieramente traggono ispirazioni, luci, antiche sapienze artigianali da rivisitare; dall’altro quelli che provengono da contesti diversi, che mi pare abbiano scelto linguaggi meno legati alla tradizione e ai patrimoni identitari. Tutto ciò, lungi dal creare contrasto o stridori, ritengo si misceli molto bene, dando vita a una proposta solida, originale, inedita».

 

Fra i protagonisti della Pop Art americana contemporanea, è Billy Miller, meglio conosciuto come Billy The Artist, che ha realizzato l’immagine ufficiale del Premio Sele d’Oro Mezzogiorno 2019. Immagine che diviene anche una TellingShirt: maglietta ufficiale della manifestazione con contenuti aggiuntivi in Realtà Aumentata. Ideata e realizzata dall’agenzia di comunicazione Noema, TellingShirt è l’originale dono che il sindaco di Oliveto Citra, Mino Pignata, e la sua squadra hanno riservato agli ospiti del Sele d’Oro, unitamente alla litografia d’arte a tiratura limitata, realizzata da PrintLitoArt, raffigurante il manifesto ufficiale dell’evento.

«Sono lieto – continua Pignata – che la collaborazione fra il Sele d’Oro, Billy The Artist e gli amici dell’agenzia Noema abbia prodotto una nuova, interessante iniziativa, che ha già trovato l’apprezzamento dei nostri ospiti. Un grazie anche ad Antonio Perotti, che supporta il Sele d’Oro e il Comune di Oliveto Citra in tante iniziative all’insegna dell’arte».

Il programma completo dell’evento è consultabile sul sito www.seledoro.eu

LASCIA UN COMMENTO