Premio Sele d’Oro Mezzogiorno, il manifesto d’autore in 100 litografie.

0
265

Il manifesto d’autore della XXXIV edizione del Premio Sele d’Oro diventa litografia d’arte, grazie a PrintLitoArt, il prestigioso progetto di Arti Grafiche Boccia per la stampa di opere d’arte Made in Italy, unico al mondo. Ben 100, infatti, sono le stampe litografiche della locandina dell’opera pensata e realizzata dall’artista newyorkese Billy The Artist per l’edizione 2019 del Premio, il cui progetto grafico è stato realizzato da Elia Rapuano di Noema Comunicazione.

Dopo il manifesto donato nel 2018 dall’artista olandese Ton Pret, dunque, anche quest’anno la manifestazione potrà godere del suo manifesto d’autore: una vera e propria opera d’arte appositamente realizzata da Billy The Artist. Acclamato dalle più autorevoli testate internazionali – dal New York Times a Vogue, da Rolling Stone a Vanity Fair – come uno dei nuovi talenti dell’arte “on the road”, l’artista newyorkese è una delle figure più rappresentative della Pop Art americana contemporanea. È il fautore del “Primitive Urban Pop”, un mix di graffiti con tocchi pop, calati in un contesto urbano, capace di invadere non solo piazze reali e virtuali, ma anche le più note gallerie d’arte moderna e contemporanea grazie a uno stile che trae ispirazione dalla musica, dalle atmosfere che emana New York, dall’attenta osservazione delle persone.

 

Anche per il 2019, il manifesto d’autore, grazie alla collaborazione con PrintLitoArt di Arti Grafiche Boccia, diventa litografia d’arte. «PrintLitoArt è sempre attenta alle iniziative atte a valorizzare le eccellenze del Made in Italy, a cominciare proprio dal Mezzogiorno, dove affondano le radici del nostro progetto, ormai affermato sulla scena artistica internazionale – spiega il responsabile di PrintLitoArt, Giovanni Cuccuini – Il Sele d’Oro incarna appieno alcuni dei principi che contraddistinguono il nostro progetto, fatto di passione per l’artigianalità italiana e ricerca continua di eccellenza. Il voler dare la possibilità ai giovani – nel nostro caso artisti – di crescere e presentarsi al grande pubblico attraverso la stampa litografica delle proprie opere d’arte va proprio in questa direzione. Stampe che, opportunamente personalizzate e arricchite di tutte le nobilitazioni, vengono rese da PrintLitoArt opere d’arte esse stesse – conclude Cuccuini – Attraverso il progetto PrintLitoArt, infatti, diventiamo noi stessi creatori di arte, grazie al nostro Magister, artigiano con esperienza trentennale nelle Arti Grafiche, a disposizione degli artisti per far sì che ogni litografia sia di per sé un esemplare unico corredata di relativo certificato di autenticità».

 

Le 100 litografie d’arte del manifesto di Billy The Artist, infatti, sono opere uniche, certificate una a una, con piccole differenze tra le stampe proprio come i prodotti artigianali. Sono marchiate a secco dal Magister, con certificazione delle loro unicità su carta pergamenata e numerate singolarmente.

Per maggiori informazioni: www.printlitoart.com

LASCIA UN COMMENTO