Pontecagnano, il degrado di Via Verdi.

0
42

dall’Associazione Culturale Ombra di Pontecagnano Faiano riceviamo e pubblichiamo:

Via Verdi, ancora nulla dopo le promesse. Continua il disagio dei cittadini, dall’associazione Ombra una nuova sollecitazione all’amministrazione Sica.

Promesse solo promesse, è la frase che riecheggia tra i numerosi abitanti di via Verdi e in particolare da Giovanni Morra, membro del direttivo dell’associazione culturale Ombra di via Liguria. Da mesi ormai via Verdi, dopo l’ondata dei furti, vive una continua e perenne situazione di degrado come sottolineato dallo stesso Morra. “Nonostante le solite promesse fatte dal sindaco Ernesto Sica e dall’amministrazione, il popoloso quartiere di via Verdi – dice Morra – continua a vivere nel buio e nel degrado più totale. Come membro  del direttivo dell’associazione Ombra, ci teniamo a sollecitare ancora una volta il primo cittadino e in particolare l’assessore Dario Del Gais a far partire i lavori previsti per Marzo con 375 mila euro già stanziati per la riqualificazione della zona archeologica che, ricordiamo, giace in uno stato di profondo abbandono e costituisce, un grande pericolo per i bambini che utilizzano l’area per giocare.” Nelle parole di Morra e di numerosi cittadini si avverte lo stato di disperazione e di disagio. “Sotto le impalcature -aggiunge Morra – vi è uno scavo che viene usato come discarica. Mancano infatti i cestini per rifiuti, non ci sono più parole per descrivere lo stato in cui si vive, senza dimenticare i numerosi furti in zona, che hanno letteralmente messo in ginocchio diverse famiglie.”

 

Associazione Culturale Ombra

via Liguria , 7

84098 Pontecagnano Faiano

“Gazzetta”, nello spirito che da sempre la contraddistingue, è ovviamente disponibile a raccogliere una eventuale replica da parte dell’Amministrazione Comunale di Pontecagnano Faiano.

LASCIA UN COMMENTO