"Panorama d'Italia" arriva a Salerno, dal 19 al 22 novembre eventi e spettacoli per racontare le eccellenze del territorio.

0
57

Panorama-dItalia-650x306Da mercoledì 19 fino a sabato 22 novembre si svolgerà a Salerno “Panorama d’Italia”, il viaggio  che il newsmagazine Panorama sta percorrendo in giro per il Paese, tra informazione, cultura, spettacolo e intrattenimento.

Un calendario di 20 iniziative  aperte a tutti, per stabilire un legame con le eccellenze del made in Italy della città, nel mondo  dell’impresa, dell’economia, della cultura e dell’enogastronomia.

L’obiettivo è quello di raccontare il meglio del territorio direttamente dai luoghi più rappresentativi e con i suoi protagonisti, come esempio di un’Italia creativa e originale, che non si arrende alla crisi.

10356129_570536936406846_6365474781537238531_nLa tappa salernitana di “Panorama d’Italia” parte mercoledì 19 novembre alle ore 15.30 a Piazza Portanova, con l’apertura del “Dome”, il quartier generale di “Panorama d’Italia”, con l’inaugurazione da parte di Giorgio Mulè, direttore di  Panorama, alla presenza del sindaco Vincenzo De Luca.

La struttura altamente tecnologica a forma di  cupola ospiterà incontri dedicati ai social media, proiezioni in alta definizione e un social wall per l’interazione con il pubblico, oltre a offrire la possibilità di provare in prima persona l’esperienza dei Google glass e di trovare tutte le informazioni per seguire gli eventi.

Subito dopo sarà già il momento dei primi ospiti in calendario: alle ore 16 a Palazzo di Città Bruno Vespa intervista Matteo Salvini in occasione dell’uscita del libro del giornalista: “Italiani voltagabbana”. Alle ore 18 Vittorio Sgarbi terrà una lezione d’arte alla scoperta dei tesori di Salerno al Salone degli Stemmi di Palazzo Arcivescovile, con una visita guidata al Museo Diocesano.  L’ aperitivo in musica di Dj Aniceto, sempre in Piazza Portanova, chiuderà questa prima giornata.

La mattinata di giovedì 20 è dedicata al mondo del lavoro. Si comincia alle 9.30 al liceo classico Torquato Tasso, con il dibattito “Pensare al lavoro creare il lavoro” Intervengono: Domenico Arcuri (ad Invitalia), Guido Arzano (presidente Camera di Commercio di Salerno), Antonio Ferraro (consigliere delegato Ambiente e Sicurezza di Confindustria Salerno), Fulvio Martusciello (assessore alle Attività Produttive – Regione Campania), Giovanni Savastano (assessore alle Politiche Sociali – Comune di Salerno), Aurelio Tommasetti (rettore dell’Università degli Studi di Salerno).

Alle 11.30 l’aula magna del liceo ospiterà il dibattito “Fare start-up in Campania si può” con le eccellenze dell’innovazione del territorio locale e nazionale moderate dalla giornalista del Tg1 Barbara Carfagna. Al dibattito sarà presente anche il Magnifico Rettore dell’Università di Salerno, prof. Aurelio Tommasetti.

Alle 17 sarà invece la volta del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, che discuterà con l’ad di Invitalia Domenico Arcuri sul tema “Lo sviluppo (possibile) del Sud”. Alle 18.30 si chiude con il musicista Enzo Avitabile, intervistato da Gianni Poglio di Panorama a Palazzo di Città.  Il programma di venerdì 21 si apre alle 10 con la tavola rotonda “Un incontro di eccellenze”, a Palazzo di Città, dove si parlerà di presente e futuro di un’economia territoriale. Intervengono: Vincenzo Boccia (Arti Grafiche Boccia), Giovanni De Angelis (ANICAV), Francescantonio D’Orilia (Grotte di Pertosa-Auletta), Agostino Gallozzi (Gallozzi Group), Paola Iannone (Nuceria Lab), Vincenzo Maraio (Assessore al Turismo – Comune di Salerno), Nicola Palmieri (Tenuta Vannulo), Ugo Picarelli (Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico), Paolo Verri (Expo-Padiglione Italia).

A pranzo, alle 13 al Lloyd’s Baia Hotel, sarà il momento dedicato al gusto e alle tradizioni culinarie salernitane con lo show cooking di Nicola Pignatelli, sous chef del ristorante Don Alfonso 1890, e la successiva food experience offerta agli ospiti di Panorama d’Italia.

Nel pomeriggio il protagonista sarà l’attore Vincenzo Salemme, intervistato dal direttore di Ciak Piera Detassis alle 17 a Palazzo di Città, dove alle 18.30 seguirà la presentazione del libro “Vado da Francesco” di Padre Enzo Fortunato.

Sabato 22 novembre, dopo il Bike tour nel centro storico di Salerno organizzato per le 10 da Eicma, sarà la volta del talk show con il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, che alle 10.30 a Palazzo Arcivescovile risponderà alle domande dei cittadini nell’incontro “Presidente, mi spieghi…”

Alle 12, sempre a Palazzo Arcivescovile, ci sarà, in collegamento via skype, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi per un’intervista esclusiva.

A chiudere l’intera manifestazione sarà, infine, Alfonso Signorini alle 16 a Palazzo di Città.

Alle ore 12.45 di sabato 22 novembre, sempre a Palazzo Arcivescovile, nel Salone degli Stemmi, verrà presentato Panorama Academy. Il nuovo progetto del settimanale prevede cinque master di primo livello e cinque corsi di alta formazione universitaria, realizzati in collaborazione con l’Università Telematica Pegaso, in arte, business, fashion, enogastronomia e turismo. Alla presentazione interverranno i cinque docenti-testimonial dell’iniziativa: Vittorio Sgarbi, Alessandro Cecchi Paone, Alfonso Iaccarino, Michele Lupi e Fernando Napolitano.

 

“Panorama d’Italia” online

I principali incontri saranno in streaming su panoramaditalia.it, con aggiornamenti in tempo reale, foto e video dalle tappe in corso, oltre a un’area per la registrazione online agli eventi.

Sui principali social network si potranno condividere tutte le impressioni e le esperienze degli eventi di Panorama d’Italia usando l’hashtag #panoramaitalia. L’account Twitter di Panorama(@PanoramadItalia) commenterà in tempo reale tutti i momenti più significativi coinvolgendo i protagonisti degli incontri.

Il programma completo.

LASCIA UN COMMENTO