Orchestra Filarmonica Campana in concerto a Villa Guariglia a Vietri.

0
237

orchestra_filarmonica_campanaUltimo concerto, per la sezione classica, mercoledì 3 agosto alle ore 21:00, nella suggestiva cornice di Villa Guariglia a Vietri sul Mare.

Sul palco salirà l’Orchestra Filarmonica Campana, diretta da Giulio Marazia, violino solista Alessia Avagliano. L’Orchestra Filarmonica Campana, fondata e diretta dal maestro Giulio Marazia, nasce nel 2006 a Pagani con l’intento di creare un’orchestra stabile capace di portare la musica all’interno del territorio paesaggistico ed artistico della Campania, rendendo vivi sia culturalmente che socialmente i luoghi che animano la storia della regione. Ha al suo attivo più di 100 concerti e, come repertorio, spazia dal Barocco al Novecento, fino all’opera, prestando attenzione anche ai lavori musicali di compositori moderni. Ha inciso per l’etichetta Baryton di Roma la favola musicale inedita Il Nuvolo Innamorato di Oderigi Lusi.

Ha già ospitato solisti, cantanti e direttori nazionali e internazionali come i maestri Nicola Hansalick Samale, Massimo Testa, Philipp C. Nuzzo e Beatrice Venezi, il violinista Fabrizio Falasca, il soprano georgiano naturalizzato americano Janel Frazee, le soprano Elisa Balbo e Gilda Fiume, e Alessia Gay, ballerina del Teatro dell’Opera di Roma. Giulio Marazia, direttore d’orchestra e compositore, classe 1983, allievo dei maestri Nicola Hansalick Samale e Piero Bellugi per la direzione d’orchestra, si è diplomato presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano sotto la guida del M° Vittorio Parisi. Si è diplomato in composizione con il M° Alfonso Vitale al Conservatorio “G. Martucci” di Salerno e si è specializzato nel repertorio contemporaneo con il M° Ivan Fedele. Autore di numerose trascrizioni, elaborazioni musicali e composizioni, dal 2016 compone per la Da Vinci Edition di Osaka (Giappone) con la quale ha già pubblicato due lavori sinfonici La Voce a Te dovuta e Movimento Sinfonico. Il concerto propone musiche di A. Salieri: Sinfonia Veneziana (Allegro assai, Andantino grazioso, Presto); W. A. Mozart:  Concerto per violino e orchestra n. 5 in la maggiore “Turkish” K 219 (Allegro aperto, adagio, rondò :tempo di minuetto); F. Schubert: Sinfonia n. 5 in sib maggiore D 485 ( Allegro, Andante con moto, Minuetto, Allegro vivace). L’esibizione fa parte dei Concerti in Villa organizzati a cura dell’assessore Giovanni De Simone, con la direzione artistica del maestro Luigi Avallone. Ingresso gratuito.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO