Nuovo cortometraggio di Alex Di Giorgio sul gioco d'azzardo.

0
44

Il regista Alex Di Giorgio di Pontecagnano Faiano comincia le riprese del nuovo cortometraggio che tratterà l’importante tema del gioco d’azzardo prodotto da “I cinematti 2010”

 Sabato 22 marzo sono cominciate le riprese di un nuovo cortometraggio del regista Alex Di Giorgio, prodotto  dai “ I Cinematti 2010”. La tematica è il gioco d’azzardo ed è tratto liberamente da una storia vera. I

l protagonista è Luca, un ragazzo di trent’anni che ha una vera e propri malattia per il gioco d’azzardo. Dopo aver perso tutto al gioco, l’unico modo che ha per poter rivedere suo figlio, è quello di andare ogni mattina davanti scuola che il piccolo frequenta. I giorni per Luca si susseguono uno dopo l’altro sempre nello stesso modo, uno uguale all’altro, finchè un giorno avrà una sorpresa che gli cambierà la vita.

Ad interpretare il giovane Luca sarà Alfonso Giannatiempo, mentre il piccolo, sarà interpretato da Salvatore Romano, entrambi per la prima volta sul piccolo schermo.

Dichiarazioni del regista: “ Questo corto rappresenta per me un nuovo esame della vita. Quando Alfonso, l’attore protagonista, mi ha raccontato il suo vissuto su questo tema, ho pensato che raccontare la sua esperienza significava non solo permettergli di raccontarsi, ma anche fare in modo che fosse uno spunto di riflessione per tutti, soprattutto i giovani mettendoli in guardia dai rischi del gioco d’azzardo. In tutti i lavori che ho realizzato ho deciso sempre di trattare tematiche riguardanti la sfera giovanile, scegliendo anche protagonisti molto giovani. In questo caso ho scelto un bambino di 10 anni, Alessio, che rappresenta la speranza di Luca, poiché sarà proprio lui che lo aiuterà a rialzarsi dalle difficoltà e a trovare la strada giusta. Ovviamente non mancherà un commovente finale a sorpresa”

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO