Minori, razionalizzazione acquedotto comunale.

0
24

dal Sindaco di Minori Andrea Reale riceviamo e pubblichiamo:

Inaugurato il nuovo acquedotto, che garantisce agli utenti la piena salubrità dell’acqua di uso quotidiano, l’Amministrazione Comunale attraverso l’Ufficio Tecnico ha immediatamente messo in campo le procedure per il completamento e la razionalizzazione della rete idrica.

Lunedì 10 marzo, infatti, avranno inizio i lavori attuativi di un progetto esecutivo dal valore di 390.000 euro, già stanziati dalla Regione Campania, tesi a consentire un uso ancora più accorto e consapevole di questa imprescindibile risorsa. Il progetto, redatto dall’Ufficio Tecnico, sarà realizzato dalla ditta Guadagno in appalto integrato, con lavori che prevedono la creazione di nuovi tratti di rete atti a potenziare le zone alte del paese, nonché la realizzazione di un innovativo sistema di monitoraggio telecontrollato.

Saranno adottate tecnologie di ultima generazione, tali da assicurare l’ottimizzazione dei flussi e da evitare sprechi e dispersioni. Sarà possibile il monitoraggio continuativo della rete attraverso rappresentazione grafica della stessa, e che andrà ad integrarsi con il telecontrollo delle opere già eseguite nell’appalto originario della condotta idrica.

Ciò permetterà, altresì, l’acquisizione di dati sull’effettivo funzionamento degli impianti direttamente dagli uffici comunali, attraverso la rilevazione continua delle portate ed il controllo della pressione in diversi punti della rete.

Nel dettaglio, gli interventi previsti consistono in:

1. Sostituzione di un tratto di condotta in località Cimitero, dove attualmente è presente una tubazione aerea provvisoria in prossimità di un campo agricolo, condotta soggetta a continui fuori servizio a causa di interferenze con mezzi agricoli;

2. Nuovo collegamento tra Via Monte – Via Pergola – Via Manfredi Nicoletti, che consentirà di riequilibrare i carichi piezometrici in rete favorendo le utenze attualmente penalizzate dal carico esistente, soprattutto nella zona Torre;

3. Sostituzione della premente esaurita del pozzo di Santa Trofimena;

4. Sostituzione della condotta esaurita di Via Amato;

5. Sostituzione della condotta principale di distribuzione alla rete bassa, sulla parete dell’alveo di Via Pioppi;

6. Sostituzione di saracinesche e nuove installazioni di idranti in sette punti di Corso V. Emanuele;

7. Realizzazione della recinzione dei due serbatoi esistenti in Via Pioppi;

8. Realizzazione di un vano di servizio igienico nei locali tecnici della sorgente di Via Pioppi.

L’impegno dell’Amministrazione per la salute dei cittadini e per la piena funzionalità degli impianti pubblici viene riaffermato da questo ennesimo importante risultato, che conferma in tutti i minoresi la certezza di poter contare su strutture sicure e su servizi efficienti e regolari.

Il Sindaco Andrea Reale

LASCIA UN COMMENTO