La miglior stagione per mettersi in forma? L’autunno.

0
187

frutta-e-verduraSpesso e volentieri, quando si pensa ad una stagione ideale per rimettersi in forma si pensa automaticamente alla primavera, alla prova costume e via dicendo. Ma non avete mai pensato che la migliore stagione per perdere peso e tornare in forma possa essere proprio l’autunno? È così: il periodo migliore per la dieta è proprio quello dell’autunno. Si tratta di una stagione ideale per raggiungere il peso giusto e per perdere i chili che si hanno accumulati nel corso dell’estate, per arrivare bene in forma alle festività natalizie.

Che l’autunno sia la stagione perfetta per dimagrire e rimettersi in sesto, come riportato nello studio del New England Journal of Medicine, forse non lo si poteva immaginare. Ma da adesso non ci sono più scuse: i mesi autunnali sono ideali per dare una svolta di salute alla propria via.

Secondo le ricerche scientifiche che sono state fatte da ricercatori universitari statunitensi e finlandesi, l’autunno è la stagione nella quale le persone tendono a pesare di meno e quindi è quella ideale per smaltire i grassi accumulati.

Monitorando il peso di diverse persone per dodici mesi, i ricercatori hanno rilevato che proprio nella stagione autunnale i soggetti tendevano a pesare di meno: questo valeva per quasi tutti i soggetti coinvolti nello studio, che provenivano da paesi europei, asiatici e dagli Stati Uniti d’America, scelti appositamente di nazioni diverse allo scopo di monitorare le differenze etniche nell’accumulo e nella perdita di peso.

 

La stagione autunnale per rimettersi in forma

 

Insomma, non ci sono più scuse: l’autunno è la stagione perfetta per smaltire il grasso accumulato nel resto dell’anno. Ovviamente prima di iniziare a fare esercizi e diete è bene imparare come calcolare il peso forma capire a quale peso si debba arrivare.

Il peso forma, o Indice di Massa Corporea, consiste nel metodo che viene utilizzato per capire se sia sovrappeso, normo-peso o sottopeso ed anche per calcolare il peso ottimale, quello quindi che bisogna tendere a raggiungere con la dieta e con l’esercizio fisico.

Il periodo dell’anno nel quale tendenzialmente, secondo lo studio che abbiamo citato, si ingrassa di più è quello compreso fra Natale ed Epifania. Durante le vacanze di Natale moltissime persone tendono ad acquistare chili dopo una dieta sregolata e tante abbuffate prima di controllo.

Ma si può approfittare della stagione autunnale, e degli ultimi giorni di sole, per fare tanto esercizio fisico all’aria aperta (nelle giornate soleggiate la corsa, il ciclismo e il fitness sono attività sportive ideali per mantenersi in forma e per smaltire i grassi accumulati) ma anche quando piove e fa freddo si può benissimo allenarsi in palestra oppure in casa. Mantenersi in forma è quindi la parola d’ordine per l’autunno, da sempre erroneamente ritenuta una stagione passiva e nella quale non ci allena.

Il peso che si perde tendenzialmente allenandosi durante la stagione autunnale costituisce generalmente quello che dopo si acquista nel corso del periodo natalizio in modo da mantenere sempre il per forma.

LASCIA UN COMMENTO