Il melograno, frutto natalizio e potente antiossidante.

0
76

melograno1a cura della D.ssa Giovanna Valente, Farmacista (lauree specialistiche in Farmacia e Farmacia Industriale) iscritta all’Ordine della Provincia di Napoli dal 2011.

Il melograno, Punica granatum, è una pianta dall’aspetto cespuglioso con foglie verdi e lunghe e può raggiungere un’altezza di circa 4 metri.

Coltivato originariamente in Medio Oriente e Asia, il melograno si è diffuso in Europa, Africa, nord e sud America.

Fiori e semi sono di color rosso il suo frutto chiamata melagrana ha la forma di una mela che contiene al suo interno moltissimi semi e la polpa bianca interna racchiudono e proteggono gli arilli (involucri dei semi).

Una volta separati gli arilli, questi possono essere mangiati interamente.

Di solito, in tutto il mondo, sono usati per produrre il succo di Melograno e questo è il motivo per il quale si parla sempre dei benefici del succo e mai del frutto di per sé.

I frutti si raccolgono in autunno. Il frutto del melograno è molto ricco di sali minerali quali potassio, manganese, zinco,fosforo in minori quantità, sodio e calcio abbondante anche la presenza di vitamine A.B.C.k oltre all’acqua che rappresenta l’elemento principale troviamo anche zuccheri, fibre e grassi, flavonoidi antiossidanti vari tipi di acidi tra cui l’ellagico e il gallico e la quercitina, tannini.

melogranoFin dall’antichità è stato simbolo di abbondanza e longevità e ad oggi queste proprietà sono state confermate dalla medicina ufficiale.

La presenza degli antiossidanti combatte e previene la formazione di radicali liberi contrastando invecchiamento cellulare precoce e prevenendo lo sviluppo del Parkinson, dell’ Alzheimer, di altre patologie legate all’invecchiamento.

Le proprietà più rinomate sono quelle antitumorali: grazie alla presenza di tannini e polifenoli, questo frutto svolge una potente azione contro i tumori, in particolare del tumore del seno e della prostata.

Le antocianine contenute nel succo di melograno sono in grado di svolgere un’azione protettiva nei confronti dei danni da raggi UV, una delle cause principali del cancro alla pelle.

Riduce inoltre, l’iperpigmentazione cutanea, macchie d’età e rughe. È un valido aiuto anche in caso di acne e pelle grassa. Previene la formazione di placche ateromatosiche riducendo i livelli di LDL aumentando quelli dell’LDL. Bere succo di melograno ogni giorno può aumentare il flusso di sangue al cuore, con conseguente miglioramento delle funzioni cardiache. è un valido aiuto nei casi di emorroidi, nausea e parassiti intestinali (tra i quali anche il “famoso” verme solitario).

Possiede, inoltre, un’azione stimolante dell’appetito, utile nei casi di inappetenza dei bambini e anche degli adulti e stimolante del sistema immunitario, per via del suo elevato contenuto vitaminico, con particolare riferimento alla vitamina C, fornisce una buona protezione nella prevenzione degli stati influenzali.

LASCIA UN COMMENTO