Massimo Bisotti ospite della seconda serata di Positano, Sole Mare e Cultura giovedì 30 all'Hotel Marincanto.

0
76

Positano2016_ConSponsor lowLa rassegna letteraria Positano 2016 Mare, Sole e Cultura, presieduta da Aldo Grasso, quest’anno dedicata al tema «I volti di Dio. Religione e violenza sulle due rive del Mediterraneo, giunta allaXXIV edizione proseguecon una riflessione su “I volti del passato”.

Giovedì 30 giugno (Terrazza Hotel Marincanto–ore 21,00) Massimo Bisotti, autore di “Un anno per un giorno” (Mondadori), approfondirà alcuni temi dell’esistenza umana, quali il tempo e la sua stretta connessione con il caso, il destino e il vero amore.

Noi amiamo essenzialmente quello che ci manca. Alex Gioia è uno dei più famosi cantanti italiani. La sua vita, baciata dal successo, è attraversata da un cruccio che lo tormenta: non aver potuto vivere fino in fondo la sua storia d’amore con Greta, una ragazza più giovane di lui, conosciuta durante un evento a Napoli.

Alex e Greta si sono rincorsi, si sono sfiorati, ma il momento per loro non è stato mai quello giusto. Da qualche tempo Alex si è trasferito a Parigi, per riprendere fiato in una città in cui non conosce nessuno e nessuno lo conosce, per ritrovare la sua ispirazione perduta.

Un giorno, in metrò, si incuriosisce osservando una donna che scende sempre a fermate diverse con persone diverse, facendo delle bolle di sapone. Ne resta affascinato, si presenta e si ritrovano a parlare di occasioni mancate e di rimpianti. Improvvisamente Nirvana, questo è il nome della ragazza, offre ad Alex un dono: un tubo di bolle di sapone. Un tubo magico, gli spiega, e ogni volta che soffierà potrà tornare a un giorno del suo passato, e cambiarlo. Ma ogni viaggio avrà un prezzo. Per ogni tentativo fatto per tornare indietro nel tempo, Alex dovrà dare in cambio un anno della sua vita. Un anno per un giorno. Alex torna all’albergo in cui vive, credendo sia uno scherzo. Finché, ripensando a Greta, non osserva il tubo e viene preso dalla voglia di soffiare. E se Nirvana avesse detto la verità? Se davvero il passato si potesse cambiare?

Ambientato tra Parigi e Napoli, di cui Bisotti come nessuno sa restituire l’incanto e la bellezza, e popolato di personaggi indimenticabili, come il concierge Etienne e la bellissima modella Charlotte, Un anno per un giorno è un libro emozionante, inatteso, profondo.

Martedì 5 Luglio (Terrazza Hotel Le Agavi – 21.00) Positano celebra “I volti di Bellavista” nel corso di una serata dedicata alla vita e alla carriera di uno degli scrittori più amati d’Italia, Luciano De Crescenzo, autore di “Non parlare, Baciami” (Mondadori). Interviene Gianluca Mech. Durante l’incontro sarà proiettato il documentario “Così parlò De Crescenzo” prodotto dalla Bunker Hill.

LASCIA UN COMMENTO