Maltempo, Costiera in ginocchio, un’altra frana a Vettica di Amalfi, allerta prorogata.

0
204

Una nuova colata di terra e pietra è caduta sulla statale Amalfitana provocando l’interruzione della viabilità in località Vettica, nel comune di Amalfi (Salerno). La strada, al momento, è interrotta e, con ogni probabilità, servirà un bel po’ di tempo per ripristinare la situazione. I carabinieri della locale compagnia e il personale dell’Anas sono al lavoro per capire le modalità d’intervento.

L’ennesimo smottamento – il terzo in appena nove giorni – ha reso ancora più complicata la situazione viabilità lungo la statale: Amalfi resta raggiungibile soltanto attraverso il valico di Chiunzi, mentre Positano tramite la statale sorrentina o via Agerola. Interruzioni si registrano anche in località Capo d’Orso nel comune di Maiori e a Cetara.

Al momento, fa sapere l’Anas, la strada è chiusa dal km 27,400 (Amalfi) al km 49,500 (Vietri sul Mare). A Sarno ieri sera è stata disposta l’evacuazione di cinque famiglie a causa del distacco di un lastrone di breccia cementato.

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l’allerta meteo attualmente in vigore fino alle 16 di oggi, con alcune differenziazioni legate alle attuali situazioni di saturazione dei suoli e di rischio del territorio legate alle precipitazioni.

Fino alla mezzanotte l’allerta meteo è di colore arancione sull’intera regione; resterà tale anche oggi fino alle 16 su Penisola Sorrentino-Amalfitana, Sarno, Monti Picentini, mentre sarà di colore giallo sul resto della Campania.

La Protezione civile della Regione Campania raccomanda, indipendentemente dal colore dell’allerta meteo, d”di prestare la massima attenzione al possibile rischio idraulico e idrogeologico sul territorio, anche in assenza di nuove precipitazioni e di monitorare la corretta tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here