Maiori Music Festival gran finale sabato 28 a Palazzo Mezzacapo con il Quartetto Concertante.

0
808

Si conclude sabato 28 luglio (ore 20,00) la ricca rassegna del Maiori Music Festival con un concerto da camera, “Quartetto concertante”,  eseguito dall’Amalfi Coast Clarinet Quartet nel salone degli Affreschi di Palazzo Mezzacapo a Maiori,. La formazione del quartetto classico (tre clarinetti soprani e uno basso), nata nel 2017 e composta da musicisti della Costiera amalfitana, Salvatore Dell’Isola, clarinetto Giovanni Fusco, clarinetto Paolo D’Amato, clarinetto e clarinetto piccolo Demetrio Buonocore, clarinetto basso, si avvale di arrangiamenti originali e spazia in un repertorio che prevede l’esecuzione di brani che vanno dalla musica classica a meravigliosi temi da film, dal Barocco al Ragtime, dal Blues allo Swing. Il concerto avrà quindi un percorso tra vari generi musicali che metterà in risalto tutte le caratteristiche timbriche e tecniche dello strumento. Questi i brani che saranno eseguiti dal quartetto: Le nozze di Figaro, Mozart; Largo al factotum, Rossini; Antiche danze ungheresi, Farkas; Bach goes to town, Templeton; Air scandinave, Zemp; Two guitars, Russian folk tunes – arr. Bennett; Oh, Lady be good, Gershwin; Summertime, Gershwin.

Dal 26 agosto al 2 settembre si terrà la terza edizione del Maiori Music Festival, una settimana dedicata alla musica che vedrà protagonisti celebri musicisti, docenti, concertisti e numerosi giovani talenti che condivideranno un percorso di studi e formazione musicale e avranno occasione di suonare insieme in un luogo di indiscussa bellezza qual è la Costa d’Amalfi. La novità di quest’anno è che, accedendo al corso di laboratorio orchestrale per fiati, si avrà l’opportunità di poter partecipare alla realizzazione di un progetto discografico.

LASCIA UN COMMENTO